Spaccata al negozio di bici, bottino oltre i 40mila euro

Venerdì 21 Gennaio 2022 di Cesare Arcolini
Il negozio devastato dai ladri
1

PONTE SAN NICOLO' - Spaccata oggi, 21 gennaio, alle 4 del mattino, al negozio di biciclette "Zeromeno Bike Store" di via Foscolo a Ponte San Nicolò. Tre banditi con il volto travisato si sono portati davanti all'attività commerciale a bordo di un furgone bianco rubato. In retromarcia il mezzo ha letteralmente sfondato la vetrina d'ingresso. In meno di quattro minuti i ladri hanno asportato dieci biciclette e poi hanno fatto perdere le proprie tracce. Il bottino del furto, ancora in via di quantificazione, ammonterebbe a 40mila euro. Sul posto per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Piove di Sacco. Le ricerche dei malviventi e del mezzo utilizzato per la spaccata sono partite nel cuore della notte, ma al momento non hanno dato gli esiti sperati. Con le immagini della videosorveglianza i militari dell'Arma confidano di raccogliere preziosi elementi indispensabili allo sviluppo delle indagini. All'appello mancano bici elettriche, da corsa e mountain bike delle migliori marche. Si è trattato di un colpo studiato nei minimi dettagli. Per i due titolari dell'attività, Luca Frizzarin e Sergio Poli adesso non resta che fare la conta dei danni e ripartire quanto prima. Non è la prima volta che il noto negozio della frazione di Roncaglia è teatro di furti. 
 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio, 10:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA