Presa la banda che saccheggiava il cinema chiuso: tutti minorenni tranne in 18enne

Giovedì 4 Marzo 2021
Presa la banda che saccheggiava il cinema chiuso: tutti minorenni tranne in 18enne
1

PADOVA - I carabinieri della stazione di Battaglia Terme, al termine dell’attività investigativa svolta, hanno deferito in stato di libertà, per i reati di furto aggravato e continuato, danneggiamento, in concorso, 16 ragazzi, tutti studenti, di cui solo uno maggiorenne ( 18 anni ), e altri 15, dall’età compresa tra i 14 ed i 16 anni. Tra questi due ragazze di 14 e 15 anni.

Tutti gli indagati, tranne il maggiorenne che risiede a Rubano, sono residenti nei comuni di Due Carrare, Montegrotto Terme, Abano Terme e Casalserugo. I giovani, nell’arco temporale tra il mese di ottobre 2020 e gennaio 2021, in più occasioni, si sono introdotti, dopo avere forzato una porta antincendio, all’interno del cinema multisala “Cineplex” di Due Carrare, chiuso a causa delle restrizioni derivanti dall’attuale situazione epidemiologica, dove hanno asportato alimenti e bevande dai distributori automatici, nonché denaro e gadgets, mettendo a soqquadro gli arredi. Non contenti, hanno imbrattato con scritte e disegni i muri con delle bombolette di vernice spray, vuotando anche gli estintori a polvere all’interno delle sale di proiezione e dei corridoi, causando danni rilevanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA