«Mio figlio Antonio sparito con la mamma ad Hannover: sono nascosti da qualche parte»

Venerdì 17 Settembre 2021 di Luca Ingegneri
Il piccolo Antonio in compagnia di mamma Frankiska

PADOVA - Non ha più notizie del figlio e dell'ex compagna dal 3 settembre, giorno in cui il piccolo Antonio, undici anni, avrebbe dovuto iniziare la scuola. In classe non è mai tornato. E il papà Fabio Ghiraldo, 52 anni, originario di Albignasego, da cui è partito una decina d'anni fa per trasferirsi in Germania, non riesce a darsi pace. Del bimbo, che ha la doppia cittadinanza, e della madre Franziska T., 34 anni, si sono letteralmente perse le tracce. La polizia di Hannover li sta cercando con ogni mezzo. Sono state attivate le ricerche anche attraverso i principali social network. Telefoni spenti, la casa di Hannover Vahrenwald deserta, i due sembrano essersi volatilizzati. «Noi siamo costantemente in contatto con Fabio - racconta il nipote Stefano da Albignasego - lui resta fiducioso, è convinto che prima o dopo Antonio e Franziska si faranno vivi e torneranno a casa».


LA SPERANZA

Il padre del piccolo ritiene che si sia trattato di un allontanamento volontario, e che madre e figlio si siano nascosti da qualche parte. L'uomo ha presentato una dettagliata denuncia alla polizia di Hannover che ha preso il caso maledettamente sul serio. Le prime ricerche non hanno però prodotto risultati concreti. Il portavoce della polizia ha ritenuto necessario far pubblicare sui mezzi di comunicazione la foto della mamma e del figlio, in maniera da agevolare eventuali segnalazioni utili alle indagini.
La polizia è a caccia di indizi e non esclude che il piccolo possa essere in pericolo di vita. Sono in particolare le condizioni di salute della madre, da tempo alle prese con problemi di natura psicologica, a preoccupare gli investigatori. La ritengono infatti in grado di compiere gesti inconsulti. É un timore condiviso anche dai parenti padovani: «Purtroppo Franziska ha già avuto vicissitudini di questo tipo - racconta il nipote Stefano - in passato si è resa protagonista di gesti strani e proprio per questo motivo il giudice aveva recentemente modificato le modalità di affido del minore, consentendogli di trascorrere più tempo con il padre. Non riusciamo a capire se questa improvvisa sparizione sia da ricondurre ad un gesto impulsivo della mamma o ad un piano premeditato».


L'ULTIMA VOLTA

Fabio ha visto Antonio per l'ultima volta il 3 settembre. Era la data concordata per il rientro dal periodo di vacanza con Franziska. Anche perché il bambino doveva tornare sui banchi di scuola. La mamma avrebbe fatto resistenza nel riconsegnare il piccolo. «Fabio ha preferito evitare litigi con l'obiettivo di non aumentare la tensione - spiega il nipote - e ha acconsentito a far restare il piccolo con la mamma ancora per qualche giorno. Probabilmente avrebbe fatto meglio ad allertare subito la polizia».
Non vi sono possibilità che Franziska e Antonio si siano rifugiati da qualche parte in Italia. I familiari di Ghiraldo sostengono che è l'ultimo posto in cui la donna si recherebbe. «Purtroppo da qui non possiamo fare molto - allarga le braccia Stefano - lanciamo comunque un appello a chiunque fosse in grado di fornire informazioni utili al ritrovamento del bambino. Non esiti a contattare la polizia di Hannover». Il numero di riferimento è (05 11) 109 2717. Antonio ha un'altezza di circa 1,45 metri, capelli biondi, corti con riga a sinistra e occhi azzurri. Non è stata resa nota la composizione del suo abbigliamento ma dovrebbe avere con sé uno zaino di colore arancione. La mamma Franziska T. è alta circa 1,70 metri ed è di corporatura snella. La 34enne ha i capelli biondi, corti, e porta gli occhiali.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA