«Mio figlio disabile lasciato senza pranzo a scuola»

«Mio figlio disabile lasciato senza  pranzo a scuola, solo in mensa»

di Francesco Cavallaro

ALBIGNASEGO - Non c'è l'operatrice socio sanitaria, e un ragazzino disabile delle scuole medie Manara Valgimigli di Albignasego viene lasciato senza pranzo.

È accaduto l'altro ieri durante la pausa mensa. Sono le 13.30, tutti i compagni di classe del ragazzino stanno mangiando insieme all'insegnante che presta servizio di sorveglianza. Ma lui dev'essere aiutato a mettere il cibo in bocca, proprio per questo c'è sempre l'operatrice dell'Ulss accanto a lui. Tranne mercoledì. Secondo quanto denunciato dalla stessa mamma, quel giorno l'operatrice di turno se n'è andata a metà mattina a causa di un'emergenza. Ne è subentrata un'altra che, però, è rimasta a scuola solo fino alle 13.10. Poi, per non meglio precisati motivi, se n'è andata pure lei...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 20 Ottobre 2017, 11:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Mio figlio disabile lasciato senza pranzo a scuola»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 23 commenti presenti
2017-10-22 09:33:01
Va beh direi che sono cose che posso succedere.... Quel giorno ad imboccare il bimbo poteva andarci la mamma se era stata avvisata...
2017-10-21 14:51:21
Facile accusare, ancor più facile condannare. Ma se po succede un qualsiasi inconveniente, chi ne risponde? Le assicurazioni no: il contratto prevede che gli operatori siano specificatamente addestrati; i giudici chiamano in causa chi ha sbagliato, o non ha agito "secondo il criterio del buon padre di famiglia; i genitori non c'erano. Vediamo il caso di incidenti ad un tredicenne lungo il percorso scuola-abitazione.... Ripeto: facile parlare, facile accusare.... Una volta c'erano le scuole dedicate, ma poi, siccome siamo tutti eguali per legge, sono state abolite. Purtroppo. Ed ora accettiamone le conseguenze, per fortuna, come in questo caso, non gravissime!!!!
2017-10-21 02:30:18
Ma il bambino ha mangiato alla fine in ritardo o proprio saltato il pasto? Succede qualche volta! Non ne farei una tragedia! La mamma e' stata informata e poteva intervenire in questa giornata? Se in 2 operatrici Usl non sono riuscite nel compito non credo sia il caso di invocarne una terza o un maggior programmazione di casi eccezionali come questo! A meno che non si tratti di allontanamento dal lavoro non giustificato (come sappiamo spesso accade negli enti statali)!!!!
2017-10-20 21:06:13
Immaginiamo che il disabile imboccato scorrettamente da qualche volenteroso si soffochi : chi paga per questo ? Intendo proprio dal punto di vista economico : un disabile è una grossa fonte di reddito per i famigliari.
2017-10-20 20:57:24
in qualche astruso regolamento scolastico stascritoo al capitolo...paragrafo...versetto...riga...che una insegnante,o qualsiasi altro membro della scuola, non può occuparsi di un ragazzo che non sia di sua competenza in quel momento. nell'apparato statale questo ed altro.