La Fiera di Padova torna in mano pubblica. Giordani: «Un modello nuovo»

PER APPROFONDIRE: comune, fiera di padova, sergio giordani
​La Fiera di Padova torna in mano pubblica. Giordani: «Un modello nuovo»
PADOVA - «Con la firma di oggi, si chiude un periodo di transizione e si apre un nuovo capitolo che ha tutte le carte in regola per proiettare la Fiera di Padova nel futuro». A dirlo è il sindaco di Padova, Sergio Giordani, che commenta così il passaggio della gestione della Fiera da Geo Spa a Comune, Provincia e Camera di Commercio. Secondo Giordani, il ritorno della Fiera in mano pubblica rende possibile «un modello nuovo, adeguato alle necessità delle imprese e attento alla opportunità di innovazione».

Riguardo alla trattativa, Giordani ammette che «il percorso per arrivare a questa firma è stato forse un po' più lungo del previsto, ma questo è stato dettato solo dalla volontà comune con Geo Spa di arrivare ad un accordo in cui ogni aspetto fosse adeguatamente valutato e che non lasciasse incertezze».

Giordani inoltre riconosce che in questi mesi i dipendenti della Fiera «hanno lavorato talvolta in condizioni non ottimali, dimostrando grande senso di responsabilità e un attaccamento veramente encomiabile per la Fiera della nostra città». Ora non resta che «lavorare assieme nella stessa direzione, che è quella - conclude Giordani - di mettere a frutto le enormi potenzialità che il nostro tessuto produttivo e la nostra ricerca ci offrono».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 18 Giugno 2019, 19:07






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La Fiera di Padova torna in mano pubblica. Giordani: «Un modello nuovo»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-06-19 22:37:59
Era ora,
2019-06-19 11:09:11
Quindi ora la mala gestione economica verrà spalmata sulle tasse dei cittadini...che sia in positivo o negativo, paga sempre pantalone.
2019-06-19 09:16:17
crtamente adesso sarà più florida. boh