Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ferragosto a Nordest, tra fuochi in spiaggia e musei aperti. Ecco cosa si può fare

Sabato 13 Agosto 2022 di Giuseppe Babbo
Fuochi a Rosolina

Ferragosto in città, al mare, in montagna. In Veneto e Friuli ovunque si vada c'è qualcosa da fare, qualcosa da vedere. Qualcosa che fa sognare. Andiamo a scoprire cosa offrono le nostre regioni.

SUL LITORALE - Si accendono le spiagge

Notte di Ferragosto, ritornano gli spettacoli pirotecnici sulle spiagge veneziane. Se negli ultimi due anni le feste sulla spiaggia erano state cancellate quasi ovunque per evitare assembramenti e scongiurare il rischio contagi, quest'anno la notte più attesa dell'estate verrà celebrata come da tradizione. Di fatto un ulteriore segnale di auspicato ritorno verso la normalità, oltretutto confermato anche dal boom di presenze che si sta registrando da settimane, stranieri compresi.
Tra i tanti appuntamenti in programma sulla costa c'è quello di Jesolo dove il 15 agosto verrà festeggiato con il Festival dei Fuochi, in programma dalle 23 sulla spiaggia di piazza Brescia ma visibile su gran parte dell'arenile. Per oltre trenta minuti il pubblico avrà lo sguardo rivolto al cielo per ammirare lo spettacolo pirotecnico simbolo dell'estate. I Fuochi d'artificio ritornano anche a Eraclea mare, altra località che sta registrando un ritorno in massa di ospiti, italiani e stranieri. In questo caso lo spettacolo inizierà alle 22.30 con i fuochi lanciati in cielo nella parte centrale della spiaggia. A Carole, che lo scorso anno non aveva rinunciato alla manifestazione, lo spettacolo si terrà la vigilia di Ferragosto. Come da tradizione l'appuntamento è alle ore 23 direttamente nella spiaggia di Levante nella zona della Madonnina dell'Angelo. Stesso giorno, ma alle ore 22.30, per lo spettacolo organizzato nella spiaggia di Sottomarina. Show pirotecnico di Ferragosto confermato anche sull'arenile di Bibione. In questo caso il via è previsto alle ore 22.30. I fuochi verranno lanciati in cielo nel tratto di spiaggia antistante a piazzale Zenith illuminando a giorno gran parte del litorale. La manifestazione rientra in un calendario di appuntamenti pirotecnici che proseguirà giovedì 15 settembre ore 23, in questo caso con i fuochi musicali.

A Cavallino-Treporti niente fuochi (che però ospiterà il Beach on Fire sabato 27 agosto, ovvero l'evento pirotecnico su tutto il litorale) ma una grande festa sulla spiaggia di Ca' Savio al via dalle  18 con musica live, danze e luci. Il programma prevede alle 21 il concerto dei Divina Band e alle 22.30 lo spettacolo di acqua, musica, luci, fuochi e danza delle fontane danzanti.
«L'estate sta andando molto bene in termini di presenza praticamente ovunque - commenta Roberta Nesto, sindaco di Cavallino-Treporti e presidente dei sindaci della Costa -. Su tutta la costa ci sono punte di presenze perfino maggiori rispetto al 2019, quando il Covid non era minimamente nei nostri pensieri. Questo ritorno così numeroso di ospiti è il riconoscimento degli investimenti fatti dalle nostre imprese che hanno saputo ammodernarsi anno dopo anno, anche in questi ultimi due anni, trasformando quelle che sembravano delle criticità in opportunità per migliorare l'offerta turistica. Il ritorno delle feste di Ferragosto non fa altro che confermare il graduale ritorno alla normalità dopo due anni difficili, ma sempre mantenendo un atteggiamento di prudenza».

Fuochi artificiale sul mare di Jesolo

VENEZIA - Balli, feste e grandi mostre

Un Ferragosto tutto da ballare. Entra nel clou l'offerta del mondo della notte jesolano che punta a rivivere i fasti pre-pandemici con una lunga serie di eventi e feste dedicate alla notte simbolo dell'estate. Al Muretto l'ospite sarà l'idolo della pista Marco Carola. Al King's, altro locale icona, l'evento sarà Flashback con Igor S e Lady Brian. All'elegante Marina Club la notte di Ferragosto verrà celebrata con l'evento Summer Hits. Sulla spiaggia alla storica Capannina Beach di piazza Mazzini, la festa sarà per l'intero weekend con l'Après Beach fino al dj set di Ferragosto con Ares dj, Agnese Sinkora e Matteo Monti. Sempre sulla spiaggia ma al chiosco Rossini andrà in scena Natale a Ferragosto con dj Andrea Donadello.
A Venezia le sedi del circuito Muve, con le sue esposizioni permanenti e temporanee, accoglierà il pubblico insieme ai musei statali del centro storico, le fondazioni, i padiglioni della 59. Biennale d'Arte ai Giardini e disseminati per i sestieri veneziani. A Palazzo Ducale, dalle 9 alle 19, c'è Anselm Kiefer con Questi scritti, quando verranno bruciati, daranno finalmente un po' di luce (Andrea Emo), mentre al Museo Correr, dalle 10 alle 18, le mostre Huong Dodinh Ascension e Venezia nelle fotografie di Massimo Listri. Al Correr sono visitabili le nuove Sale Reali dalle 10.30 alle 17. Qui serve prenotare alla biglietteria del museo. A Ca' Pesaro Galleria Internazionale d'Arte Moderna, dalle 10 alle 18 scoprirete Afro 1950-1970 dall'Italia all'America e ritorno, Raqib Shaw. Aperte inoltre le Gallerie dell'Accademia con i loro tesori e il britannico Anish Kapoor, Palazzo Grassi con Marlene Dumas. Open-end e Punta della Dogana con Bruce Nauman: Contrapposto Studies. Alla Peggy Gugghenheim è in corso Surrealismo e magia. La modernità incantata.

PADOVA - Show in Prato attento ai decibel

Sagre, pratoni, armigeri, feste paesane e cultura: a Ferragosto i colli Euganei saranno tutto un fiorire di iniziative e proposte per ogni età e per tutti i gusti. Nelle località collinari, infatti, sono in pieno svolgimento le molte sagre dell'Assunta e altre manifestazioni tradizionali, che stanno trasformando il comprensorio in una enorme festa a base di musica, spettacoli, grigliate e tanto vino dei colli. Come ai tempi prima del Covid. E così pure in città: a Padova, dopo due anni di stop causato dalla pandemia, tornano i fuochi in Prato della Valle. Una festa dedicata al tema della pace, comprensiva di spettacolo pirotecnico che, però, per tutelare gli animali, sarà a basso impatto acustico. Sul palco, posizionato nel lobo di Santa Giustina, si alterneranno artisti dal calibro internazionale come Leony da Berlino e Kayma da Tel Aviv, cantanti da decine di milioni di visualizzazioni su Youtube che saranno un richiamo per il pubblico in particolare più giovane. La musica dal palco terminerà alle 23.30 per dare spazio allo spettacolo pirotecnico (durata 21 minuti) e riprenderà subito dopo mezzanotte con un dj set che accompagnerà il pubblico in attesa del deflusso. I fuochi quest'anno saranno più colorati e vivaci del solito, un inno alla vita e alla pace, in un anno in cui c'è una guerra in corso alle porte dell'Europa.

Spettacolo pirotecnico in Prato della Valle a Padova

TREVISO - La notte della lirica

Ferragosto, a Treviso, è festa dell'Assunta, con il tradizionale concerto lirico di lunedì alle 21 in piazza Santa Maria Maggiore, pronta ad accogliere l'Orchestra regionale Filarmonia Veneta diretta da Francesco Rosa e un cast di quattro giovani voci soliste. Un concerto nel nome di Antonio Canova con musiche di Mozart e Rossini, e poi Verdi, Bizet, Delibes, Puccini, Bellini: per l'occasione, resterà aperto anche il Museo Bailo, che ospita la mostra Canova Gloria Trevigiana. Una giornata di festa che vedrà locali e bar aperti per accogliere i visitatori con proposte a prezzo contenuto. Al mattino, alle 10, al Santuario di Santa Maria Maggiore, si terrà la celebrazione religiosa della solennità dell'Assunzione di Maria: prima del concerto, alle 20.30, ci sarà la rievocazione storica a cura dell'Associazione 16. Reggimento Treviso 1947, con l'attrice Giustina Renier che racconterà la storia e le origini dell'antica festa trevigiana di Madona Granda. Gran finale a Cison di Valmarino per Artigianato Vivo che si chiude proprio il giorno di Ferragosto con tutta una serie di proposte che si affiancano agli stand dei maestri artigiani: dalle 9.30 la Marcia del ciclamino di 6 e 10 km con partenza da Case Marian, poi dalle 10 largo ai clown, ai laboratori e all'intrattenimento per bambini (ore 17) con Strilly e Marmellata. Alle 20.30 gli artisti di strada Magic Trabuk, l'acoustic pop dei Ravioli Giganti e, alle 21, il cantautore trevigiano Leo Miglioranza in piazzetta Filanda. Al parco del Livelet di Revine il weekend si apre con le visite guidate al villaggio palafitticolo. Poi spazio alle attività didattiche per i bambini che potranno scoprire i Suoni dalla Preistoria o, a Ferragosto, all'antica arte dell'intreccio per realizzare cesti e altri oggetti insieme a Sandro Milan come maestro.

ROVIGO - Furor di spettacoli

In Polesine si parte domani, alle 21.30, con lo spettacolo di Giobbe Covatta a Frassinelle con la sua Divina Commediola inserita nella rassegna Tra ville e giardini. A Rosolina Mare, appuntamento d'obbligo con lo spettacolo pirotecnico Ferragosto di fuoco dalla centralissima spiaggia del villaggio Rosapineta Sud. Il cabarettista Gianluca Fubelli, in arte Scintilla, noto per la lunga partecipazione a Colorado, sarà sul palco del Centro congressi alle 21.30. A Castelguglielmo, fino a lunedì, anteprima europea dello spettacolo equestre Chakras del Giona Show, per la regia di Antonio Giarola, direttore artistico di Fiera Cavalli Verona. Il 76° Ferragosto badiese, aperto ieri, presenta eventi e spettacoli fino al 22 agosto. Questa sera si esibisce la Diapason band, domani tocca al gruppo Peligro, mentre lunedì si terrà un concerto di musica sacra nella chiesa di San Giovanni. Nel Delta invece è iniziato l'Agosto Donadese di Porto Viro che vedrà lunedì l'omaggio ai Nomadi con la cover band gli Allegri vagabondi, cui faranno seguito l'estrazione della tombola, la lotteria del Sa ghè in piasa al marti e lo spettacolo pirotecnico. A Rosolina centro, lunedì, ballo con Rosella Ferrari e i Casanova; martedì, serata di musica italiana con Radio Bella&Monella. Ariano propone, domani, Seguendo il sole: escursione al tramonto da Santa Maria in Punta fino all'omonima spiaggia sulle rive del Po per il concerto dei Sinconauti. A Ca' Venier, frazione di Porto Tolle, sul palco antistante la storica chiesa di San Nicolò Vescovo stasera salirà il gruppo folk i Bontemponi di Bottrighe, mentre domani toccherà ai Ragazzi del Po.

IN MONTAGNA - Dolomiti tra musica e golosità

Sarà un Ferragosto che vedrà protagonisti i centri minori della provincia. E sarà soprattutto la musica, a tutte le quote, a dare il saluto dell'estate a turisti e valligiani, anche se gli eventi festaioli sono davvero tanti e toccano tutte le latitudini della provincia dolomitica. In piazza Tiziano a Pieve di Cadore, alle 20.30, sarà di scena un concerto della Banda di Sappada. Spazio ai grandi classici con le Musiche di Vivaldi, Bach Mozart che saranno eseguite da Dolomiti Symphonia, orchestra diretta dal maestro Delio Cassetta: un'emozione che si potrà vivere questa mattina, dalle 11, a Casera Razzo in comune di Vigo tra la maestosità delle Dolomiti. A San Vito di Cadore, invece, resta di scena il Dolomiti Blues&Soul festival che oggi, alle 21 in sala polifunzionale De Lotto, avrà la sua serata finale con un'autentica leggenda della chitarra: Barry Finnerty con la sua Superbad Funk Machine.
Tai di Cadore nella parrocchiale di San Candido domani alle 21 per la rassegna Organi storici in Cadore Miriam Dal Don al violino e Carlo Rossi all'organo e clavicembalo proporranno: Bach, sempre Bach. Non solo note ma anche architettura con una visita, in programma domani, alla chiesa Nostra Signora del Cadore, nel villaggio ex Eni di Borca di Cadore, realizzata dagli architetti Gellner e Scarpa, ritrovo sul posto alle 14.30. In Comelico a Santo Stefano la giornata di Ferragosto offre un ampio ventaglio di opportunità tra gastronomia e cultura, picnic e musei tradizionali o all'aperto, alla scoperta del territorio. Dalla cultura allo sport alle tradizioni. Lunedì a Laste di Rocca Pietore dopo due anni di stop, torna la super classica marcia non competitiva in montagna: ritrovo alle 9.30 parte la 48° Marcia Barbana, sulla distanza di 8 Km. Sempre a Ferragosto, a Livinallongo del Col di Lana, festa di Santa Maria Maiou. Appuntamento alle 11.15 al castello di Andraz per la messa e a seguire concerto dei corni da montagna e merenda ladina. Diverse le iniziative nel territorio di Feltre e del feltrino. A San Fermo a Feltre domani si festeggia il patrono, con la messa alle 10.30 e, a partire dalle 20, cucina aperta con polenta, salsicce e braciole; alle 22 ci saranno le premiazioni del concorso miss torta. A Caorera, nel comune di QueroVas si terrà la 64esima festa della Madonna del Piave, con cucina aperta sia domani che lunedì, sia a pranzo che a cena. Nella giornata di lunedì, oltre alle celebrazioni religiose del mattino con esibizione della filarmonica di Lentiai, nel pomeriggio è previsto un arrosticini party (ore 17). A San Gregorio nelle Alpi, oggi e domani si terrà il torneo della Zoca 3 contro 3 organizzato dalla consulta giovani. A Seren del Grappa, domenica ci sarà la festa in Val di Seren, con la messa alle 11.30 e a seguire il pranzo sotto il tendone con intrattenimento.

FRIULI - In barca sul Livenza

Vigilia di Ferragosto alla scoperta del sito palafitticolo del Palù di Livenza (sito Unesco), grazie a un'iniziativa organizzata dai Comuni aderenti al Contratto di Fiume. Vivere il Palù è l'iniziativa in programma domani, dalle 10.30 alle 12: una giornata di laboratori e visite guidate al Palù di Livenza. Per i bambini c'è il laboratorio Pittura preistorica, con ocre e altri colori naturali, a cura dell'associazione culturale Pradis. Per gli adulti, invece, la visita guidata al sito Unesco del Palù. Sarà anche possibile navigare lungo il fiume Livenza su un barchino elettrico, gratuitamente, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18. 
Tutto pronto, a Claut, per uno degli eventi clou del cartellone del mese di agosto. Questa sera la località turistica dell'Alta Valcellina ospiterà una tappa del Festival internazionale di teatro nell'insubria e nella macroregione alpina: in piazza, alle 21, andrà in scena lo spettacolo La bella e la bestia del Teatro blu. La mission della manifestazione è la diffusione del teatro nei suoi diversi linguaggi, ma anche la valorizzazione del patrimonio culturale, la promozione del turismo, la diffusione della lingua e della cultura italiana in Europa. Spilimbergo ospita il Torneo internazionale di scacchi, giunto alla 20. edizione, che è divenuto ormai la principale manifestazione, per numero di partecipanti, a livello italiano. La proposta è del circolo Le due torri, presieduto da Andrea Bisaro, che fino a domani allestisce, alla Favorita e al bocciodromo, i tavoli per accogliere quasi 400 iscritti, provenienti da oltre 40 diverse nazioni, tra cui ucraini e russi, che si affronteranno e che si sono già incontrati, per un momento conviviale, assieme all'organizzazione. Al Polo Museale di Cave del Predil, nella foresta di Tarvisio, lunedì visita guidata al Museo della tradizione mineraria e miniera, alle ore 15,30. Seguirà alle 17 il concerto della 1000 Streets' Orchestra dal titolo Borsatti, Oh my dear, dedicato Romano Borsatti, leader di un'orchestra swing e jazz molto seguita in Friuli all'inizio del Novecento.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto, 17:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci