Giovedì 16 Maggio 2019, 08:52

Confessione choc: «Ho tenuto mamma e zio morti in legnaia per avere le loro pensioni»

Confessione choc: «Ho tenuto mamma e zio morti nella legnaia per incassare pensioni»

di Maria Elena Pattaro

SANT'URBANO (PADOVA) - Sulla carta erano ancora in vita, nella realtà invece i corpi dei due anziani erano sepolti nella legnaia di casa. «L'ho fatto per continuare a incassare le loro pensioni», ha spiegato Federico Bernardinello, 55enne di Sant'Urbano (Padova) ai carabinieri che ieri nel tardo pomeriggio hanno fatto irruzione in casa sua, scoprendo i cadaveri della madre Nerina Battistella, classe 1931 e dello zio Italo Battistella, classe 1929, morti rispettivamente 6 mesi e 3 anni fa. 
 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Confessione choc: «Ho tenuto mamma e zio morti in legnaia per avere le loro pensioni»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2019-05-17 07:04:41
Visto in tv ieri sera.Certi non hanno bisogno di ricorrere a tali macrabi sotterfugi..si fanno leggi apposite su misura..In Regione Speciale i vitalizi di un deputato regionale per due anni anteriori al 1950, defunto, sono passati a moglie e poi figli...che incassano da 68 anni lauto assegno mensile di migliaia di euro.Almeno cosi' l'ha presentata Famoso giornalista commentatore fuori dal coro.
2019-05-16 19:03:13
L'orrore richiamato da flordeoro dovrebbe farci sentire ancora umani, eppure non si capisce come davanti a tanta tragedia si parli soprattutto di regionalismi e di denaro.
2019-05-16 14:04:30
Questo è il veneto:tessuto connettivo sociale azzerato.Una tristezza di regione dove ogni giorno accadono questi fatti degni del migliore Stephen King......manca solo IT il pagliaccio assassino,anche se di pagliacci è comunque pieno(ciao enrico).Non vedo l'ora di tornare nella mia bella Napoli......
2019-05-16 15:13:29
Se per te questo è il Veneto ed intorno a te accade ciò che dici, ti conviene davvero scappare lontano. Napoli è una valida alternativa, un paradiso dove il crimine non esiste, tutti vivono in armonia in una città modello di ordine e pulizia.
2019-05-16 15:47:39
Bravo, tornaci il piu' presto possibile se qui non ti piace e se riesci portati appresso pure qualche tuo compaesano