I falsari veneti che spacciavano banconote fasulle in tutto il mondo

PER APPROFONDIRE: banconote, falsari, padova, rovigo, veneto
I falsari veneti che spacciavano  banconote fasulle in tutto il mondo
PADOVA/ROVIGO - I Carabinieri, coordinati dalla Procura di Rovigo, hanno scoperto un'organizzazione radicata a cavallo tra le province di Padova e Rovigo, che attraverso la rete web sommersa commercializzava in tutto il mondo banconote contraffatte. Il gruppo, attraverso chat digitali anonime, era entrato in contatto con falsari, più noti come "Naples Group", da cui si rifornivano di banconote contraffate di fattura in grado di trarre in inganno, successivamente commercializzate in rete sia in provincia che in diverse altre parti del territorio nazionale, nonché in numerosi altri Paesi europei, in Oriente, nel Nord America.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 20 Novembre 2017, 09:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I falsari veneti che spacciavano banconote fasulle in tutto il mondo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 47 commenti presenti
2017-11-21 20:38:12
enricosecondo e inutile che canti, il Veneto e' e resta una regione Italiana
2017-11-20 20:54:50
Eliminiamo le banconote ed usiamo solo moneta elettronica!!!
2017-11-21 11:49:34
complimenti allo schiavo delle banche!
2017-11-21 12:42:42
"Eliminiamo il cervello della gente" L'Italia deve cambiare!!!
2017-11-21 17:54:21
Eliminiamo l’Italia e andiamo per conto nostro. viva il Veneto libero!