Raccolta rifiuti affidata senza bando. A processo due manager di Etra

Raccolta rifiuti affidata senza bando  A processo due manager di Etra
PADOVA - Due dei tre manager di Etra sottoposti lo scorso ottobre a indagine contabile sugli affidamenti senza gara da parte della Corte dei Conti sono stati rinviati a giudizio. Lo comunica la stessa multiutility, in una nota. Al centro delle indagini ci sono l'ex direttore generale, Marco Bacchin, e Leonardo Pieretti, ex responsabile del coordinamento servizi di approvvigionamento.

Nella lente della magistratura contabile sono finiti i contratti scaduti da anni per la raccolta rifiuti e concessi in proroga a una cooperativa e a una società senza predisporre un apposito bando. I magistrati contestano ai due un danno erariale di 1.479.816 euro. Bacchin è stato rimosso dall'azienda dall'incarico di responsabilità che ricopriva, Leonardo Pieretti non ha più compiti relativi ad appalti e approvvigionamenti. La prima udienza è stata fissata davanti alla Corte dei Conti il 19 giugno prossimo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Febbraio 2019, 20:10






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Raccolta rifiuti affidata senza bando. A processo due manager di Etra
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-02-20 20:14:40
... novelli re mida. rifiuti come oro.. ora a pagare sarà pantalon..