Top influencer per rilanciare le Terme: la famiglia Di Vaio-Brunacci sponsor ad Abano

Mercoledì 3 Novembre 2021 di Alessandro Mantovani
Top influencer per rilanciare le Terme: la famiglia Di Vaio-Brunacci sponsor ad Abano

ABANO TERME - Un'operazione di marketing territoriale che ha fatto registrare numeri da record è quella che ha orchestrato il Consorzio Terme Colli Marketing (Tcm) portando sul territorio una coppia di top influencer. La famiglia Di Vaio è stata infatti ospite delle Terme e dei Colli Euganei. Lui è il modello umbro Mariano Di Vaio, il fashion blogger più famoso del mondo, testimonial di alcuni dei più prestigiosi marchi di alta moda, nel 2018 inserito da Forbes al primo posto tra gli under 30 più potenti al mondo. Lei è Eleonora Brunacci, anch'essa influencer, convolata a nozze con Mariano nel 2015, da cui ha avuto 3 figli ed è ora in dolce attesa del quarto. Insieme fanno più di 10 milioni di follower. Centinaia di migliaia le visualizzazioni delle stories e dei post dei due influencer dalle Terme Euganee. Un milione 700mila account raggiunti.


VISIBILITÁ ENORME

Le impression (il numero di volte in cui i contenuti sono apparsi nel feed degli utenti) sono state 3 milioni e 165mila. Per quanto riguarda Facebook raggiunte 4,2 milioni di persone. A questi dati si devono sommare le visualizzazioni fatte direttamente dai profili di Mariano Di Vaio ed Eleonora Brunacci. «È stata un'operazione complessa che abbiamo coordinato con le numerose strutture e figure a disposizione - afferma Umberto Carraro, presidente Tcm - a loro va il nostro più sentito ringraziamento. Il risultato è stato straordinario non solo per il numero di visualizzazioni e di commenti ma anche per il giudizio espresso dagli stessi influencer, stupiti dalla bellezza dei nostri luoghi e che voglio riportare ai tanti operatori coinvolti. Così come fatto per i Di Vaio occorre uno sforzo collettivo per valorizzare ulteriormente la nostra destinazione». La famiglia Di Vaio ha provato l'acqua termale, il fango euganeo e le più innovative tecniche medico-sanitarie nel campo della prevenzione. Per tutti e cinque i giorni di soggiorno sono stati poi accompagnati in un viaggio alla scoperta del Parco naturale dei Colli Euganei, delle sue bellezze storiche e architettoniche e dell'offerta sportiva con il golf grande passione di Mariano assoluto protagonista. A completare l'offerta le degustazioni della tradizionale enogastronomia euganea, la Strada del Vino dei Colli Euganei e le esperienze dedicate ai più piccoli.


«Siamo soddisfatti di questo primo risultato. La famiglia Di Vaio rappresenta la comunicazione che vogliamo trasmettere, i colli come le nostre Terme sono un luogo non solo per adulti che vogliamo rilassarsi ma sopratutto per famiglie che desiderano immergersi nella natura e divertirsi - osserva il sindaco Federico Barbierato - le Terme Euganee sono da secoli un fiore all'occhiello del Veneto e del nostro Paese e non temono il passare del tempo come dimostra il fatto che sono moltissime le persone che continuano a scegliere questo territorio come luogo di benessere». «Il nostro obiettivo - conclude Riccardo Mortandello, sindaco di Montegrotto - è far conoscere le bellezze del nostro territorio anche ai più giovani, far capire che le Terme Euganee non sono solo fanghi, ma anche wellness, piscine, sport, enogastronomia, cultura. In questo senso è necessario aprirsi anche ai nuovi canali di comunicazione come Instagram, e questa operazione è pienamente riuscita».

Ultimo aggiornamento: 17:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA