Covid, parla il professor Palù: sintomatici, contagio e pandemia mediatica Video

Mercoledì 21 Ottobre 2020
Video
9

Il professor Giorgio Palù, docente emerito all'Università di Padova, già presidente delle Società italiana ed europea di Virologia, ora consulente di Azienda Zero, ospite di una trasmissione di TV7, fa chiarezza sull'analisi dei dati del Coronavirus.

Il Coronavirus creato in laboratorio? Giorgio Palù: «È una delle due ipotesi». L'anello mancante genera sospetti

Sintomatici, asintomatici, contagio, come leggere i bollettini, questi alcuni degli argomenti trattati dall'esperto. Palù lancia anche un monito ai media: devono saper scegliere chi far parlare, chi intervistare, per evitare di creare psicosi e paura, per evitare che il cittadino faccia confusione e non comprenda i dati riportati. Il professore si sofferma proprio sul bisogno di ascoltare voci esperte e preparate, soprattutto in questo momento delicato della pandemia da Covid.

Coronavirus, focolaio nel centro tamponi di Treviso: 9 contagi, ma non chiuderà

 

Covid. Il professor Palù avverte: "Il virus si è adattato a noi, ma attenzione, d'inverno diventa più pericoloso"

Dunque in Veneto ora ben 9 positivi su 10 sono asintomatici, solo il 6,6% viene ricoverato e soltanto il 7,6% dei degenti ha bisogno di essere intubato. Con tutto il rispetto per i malati e per le vittime, fossero anche uno solo, la domanda è: cos'è successo al virus che sette mesi fa riempiva gli ospedali?

Ultimo aggiornamento: 14:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA