Attacco hacker all'Ulss, installato un server "parallelo": ancora disagi per le farmacie

Sabato 4 Dicembre 2021 di Redazione
L'avviso agli utenti
2

PADOVA -  Dopo l'attacco hacker di ieri - 3 dicembre - nella notte è stata predisposta dall'Ulss Euganea una nuova infrastruttura server, isolata e parallela alla precedente, dove sono stati  riattivati tutti gli applicativi.

È stata attivata una squadra di 60 tecnici tra operatori Ulss e collaboratori esterni, che sta operando su tutti i presidi (ospedali e distretti) per bonificare tutte le macchine o certificare quelle "pulite".

Funzionano i punti tampone e i centri vaccini; ci sono ancora problemi in pronto soccorso, radiologie, cup, punti prelievi, laboratori analisi dove le varie equipe stanno concentrando in via prioritaria i loro interventi. Disagi nelle farmacie dove persistono problemi per quanto riguarda le ricette erogate tramite il sistema informatico.


 

Ultimo aggiornamento: 13:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA