Tre medici eroi: si offrono volontari per sostituire i medici di famiglia in quarantena a Vo' Euganeo

Venerdì 28 Febbraio 2020
Coronavirus, tre medici volontari nella zona rossa in Veneto
2

​Coronavirus, sono tre i medici eroi che si sono offerti volontari nella zona rossa in Veneto. I tre medici sono stati trasferiti nella zona rossa in Veneto per aiutare i colleghi che sono in quarantena. Lo rende noto in un post su Facebook il presidente della Federazione degli Ordini dei Medici (Fnomceo), Filippo Anelli. «Un grazie particolare a tre giovani medici che si sono offerti come volontari per sostituire i medici di famiglia in quarantena a Vo' Euganeo», scrive Anelli.

I tre medici, aggiunge, hanno ottenuto uno speciale permesso per accedere alla zona rossa. «Grazie e sostegno ai medici che operano con grande difficoltà e senza dispositivi di protezione individuale nella zona rossa del lodigiano. Grazie - conclude - ai colleghi che, pure in quarantena, continuano ad operare per garantire alcuni servizi assistenziali».
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 13:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA