Franceschi (Grafica Veneta) ribatte alle critiche: «Le nostre mascherine sono certificate»

Venerdì 17 Aprile 2020
Franceschi, a sinistra, con gli amministratori regionali alla presentazione delle mascherine
2

PADOVA - «Tengo a precisare che le nostre mascherine filtranti hanno superato tutti i test, anche quelli non richiesti  dall'art. 16, comma 2 del Dl del 17 marzo 2020, n.18». Fabio Franceschi, presidente di Grafica Veneta, risponde così alle critiche che sono arrivate alle sue mascherine, quelle adottate dalla Regione che ne ha fatte circolare milioni, e che a detta di un farmacista non sarebbero completamente filtranti.
 



«Questa norma precisa che per la produzione di mascherine filtranti non è prevista alcuna certificazione specifica, tuttavia, per scrupolo e professionalità, Grafica Veneta ha comunque provveduto a farsi certificare attraverso primari laboratori di analisi sia la non citotossicità, sia l'essere non irritante per la pelle oltre che per la capacità di barriera microbica», assicura l'imprenditore di Trebaseleghe. 

Ultimo aggiornamento: 18 Aprile, 08:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci