Il circolo privato diventa discoteca: blitz di carabinieri e polizia locale che chiudono tutto

Sabato 30 Maggio 2020
BLITZ Carabinieri e Polizia locale hanno chiuso il locale di lap dance Play Boy
ABANO TERME  - Doveva essere un circolo privato, ma le forze dell'ordine hanno trovato una discoteca vera e propria, che di questi tempi non può certo essere in attività. Così nel corso di un'operazione condotta dai carabinieri del Norm di Abano Terme, in collaborazione con la Polizia locale, è stata disposta la chiusura del locale di lap dance Playboy Club.
I controlli sono cominciati all'una della notte tra venerdì 29 e sabato 30 maggio: i militari dell'Arma e gli agenti sono arrivati in via Monte Ceva, e dopo una serie di accertamenti hanno notificato al presidente pro tempore S.F.I., 30enne di origini romene residente a Montebelluna (Treviso), una serie di provvedimenti amministrativi, a partire dall'immediata cessazione dell'attività per mancanza di autorizzazione. Il circolo privato, infatti, era stato trasformato ina sorta di discoteca con somministrazione di bevande a un pubblico generico, e senza preventiva segnalazione al Comune. Inoltre il locale è stato sanzionato come previsto dal Dl del 25 marzo 2020 per violazione delle misure contro l'emergenza Covid-19. © RIPRODUZIONE RISERVATA