Sei spacciatori clandestini caricati in un aereo e rispediti in Tunisia

Sei spacciatori clandestini caricati  in un aereo e rispediti in Tunisia
VENEZIA - Sei cittadini stranieri, irregolari in Italia, rintracciati ieri dalla polizia di Venezia tra Mestre e Marghera nell'ambito di controlli del territorio per il contrasto allo spaccio di droga e all'immigrazione clandestina sono stati scortati oggi all'aeroporto di Tessera (Venezia) per essere poi imbarcati su un volo (messo a disposizione dalla Guardia di Finanza) che li porterà al Cpr di Bari, per il successivo rimpatrio.

Si tratta di cittadini tunisini, di età compresa fra i 18 e i 30 anni. L'operazione svolta ieri sul territorio mestrino aveva visto impiegati, oltre ai poliziotti dei Commissariati di Mestre e Marghera, anche gli uomini del Reparto mobile di Padova, le squadre del Reparto Prevenzione Crimine e le unità cinofile di Padova e di Bologna. Oltre al rintraccio di irregolari, l'attività di controllo ha portato al sequestro di 285 grammi di marjuana, rinvenuti dalle unità cinofile nel parco Albanese, e all'arresto per spaccio di un uomo, un cittadino tunisino. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Dicembre 2018, 19:25






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sei spacciatori clandestini caricati in un aereo e rispediti in Tunisia
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2018-12-06 14:59:25
Sono stati scortati oggi all'aeroporto di Tessera (Venezia) per essere poi imbarcati su un volo (messo a disposizione dalla Guardia di Finanza) che li porterà al Cpr di Bari, per il successivo rimpatrio.Ma vogliamo far ridere i polli??
2018-12-06 14:20:00
Purtroppo il problema "invasione", sponsorizzato da progressisti e vatikano, si sta mostrando in tutta la sua letalità sociale; sarà come il debito pubblico: irrisolvibile. Il futuro è già noto e si mostra ciclicamente, soprattutto in Francia e Belgio.
2018-12-06 13:37:09
Le notizie devono essere complete, altrimenti uno si illude e poi invece è tuta fuffa.
2018-12-06 12:18:50
Mi viene da ridere. A loro pure.
2018-12-06 10:33:12
titoli sempre piu' fasulli...NON sono stati "caricati in un aereo e rispediti in Tunisia". Sono stati trasportati in aereo fino a Bari, che anche se sud e' pur sempre italia. Poi, dopo, forse verranno estradati.