Martedì 19 Novembre 2019, 12:25

Troppe telefonate senza risposta: Roberto Rosso era morto in giardino

PER APPROFONDIRE: cittadella, morto, roberto rosso, rouge
Troppe telefonate senza risposta: Roberto Rosso era morto in giardino
CITTADELLA (PADOVA) - Troppe le telefonate al nipote senza risposta e così si è insospettita: è andata nella sua abitazione e lo ha trovato privo di vita in giardino. Morte naturale ha stabilito il medico legale. E' avvenuto tutto ieri mattina in via Borgo Treviso, arteria principale che dalla città murata porta verso est. In una delle abitazioni che si affacciano sulla strada risiedeva l'architetto Roberto Rosso, chiamato da molti Rouge. Aveva 58 anni. E' stata una zia che abita nella vicina Galliera a rinvenire il corpo e a dare l'allarme al Suem. Quando i sanitari sono giunti dal vicino pronto soccorso, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Inutile ogni manovra rianimatoria. Roberto Rosso, diplomatosi nel 1980 al liceo artistico Michele Fanoli, si era poi laureato in architettura allo Iuav di Venezia. Viveva nell'abitazione dei genitori che sono mancati qualche tempo fa.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Troppe telefonate senza risposta: Roberto Rosso era morto in giardino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti