Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gita a Bassano con "cenone" poi scappano senza pagare: nei guai 5 ventenni

Identificati dalla polizia locale: sono stati costretti a scusarsi e pagare

Martedì 24 Maggio 2022 di Redazione Web
Gita a Bassano con "cenone" poi scappano senza pagare: nei guai 5 ventenni

PADOVA - Gita con marachella a Bassano: hanno mangiato e bevuto a crepapelle, chiacchierando tranquillamente. E poi sono scappati via senza pagare il conto. Ma tutti i nodi alla fine vengono al pettine: la polizia locale li ha rintracciati.

È successo la scorsa settimana: 5 giovani di età compresa tra i 20 e i 25 anni si sono seduti al tavolino esterno di un locale del centro storico di Bassano (Vicenza) dove, nelle due ore successive, hanno consumato cibi e bevande per una cena pantagruelica, visto che probabilmente avevano già deciso che sarebbe stato a sbafo.

Verso le 20 uno di loro è entrato nel locale ed ha pagato una sola consumazione, spiegando che il rimanente conto sarebbe stato saldato dagli amici. L'esercente, uscito dopo il pagamento, si è accorto che il gruppetto si era dileguato e il giorno dopo, intorno alle 12, ha esposto i fatti alla polizia locale.
Gli agenti sono risaliti all'auto  utilizzata dai giovani e in seguito, con l'ausilio della polizia locale di Padova, città di residenza dei cinque ragazzi, alla loro identificazione.
Successivamente i cinque giovani sono stati invitati a recarsi presso il locale bassanese per saldare il conto. Il titolare si è riservato la facoltà di sporgere denuncia entro i 90 giorni previsti dalla legge. Visto che poi hanno pagato, potrebbe decidere di essere bendisposto a chiudere un occhio.
 

Ultimo aggiornamento: 11:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci