Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

"Mia" spaventata per la grandine fugge in stazione e sale sul Regionale: salvata dalla Polfer

Sabato 2 Luglio 2022 di Cesare Arcolini
Il cane "fuggitivo" messo in sicurezza da un agente della Polfer

PADOVA - Cagnetta spaventata dalla grandine, fugge dal giardino dell'abitazione e corre verso la stazione ferroviaria di Padova. Vedendo un convoglio fermo sul primo binario, il Regionale Venezia-Rovigo, senza pensarci troppo è montata sopra creando scompiglio tra i pendolari. E' successo ieri, primo luglio attorno alle 16,30. Il treno che sarebbe dovuto partire da Padova alle 16.39, ha accumulato un ritardo di una ventina di minuti.

Gli agenti della Polfer sono riusciti a mettere in sicurezza l'animale. Poi è stato chiamato un veterinario che grazie al microchip è riuscito a rintracciare il suo padrone. Di fatto la dog sitter che aveva in gestione l'amico a quattro zampe ha raccontato che la grandine avrebbe creato apprensione alla meticcia - di nome Mia - che ha scavalcato la recinzione fuggendo verso la stazione dei treni. Alla fine il tutto si è risolto senza problemi particolari, a parte alcune lamentele dei pendolari che hanno sostato a Padova qualche minuto in più.

Ultimo aggiornamento: 3 Luglio, 13:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci