Barricato in casa, 61enne rifiuta il tso. Colpisce con un forcone al petto un agente: miracolato dallo scudo protettivo

Mercoledì 7 Aprile 2021 di Cesare Arcolini
Barricato in casa, 61enne rifiuta il tso. Colpisce con un forcone al petto un agente: miracolato dallo scudo protettivo
4

SANTA GIUSTINA IN COLLE - Barricato in casa da stamattina alle 10 un uomo di 61 anni non vuole sottoporsi a un trattamento sanitario obbligatorio. Un agente ha rischiato di essere infilzato. Pare che l'uomo soffra da anni di problemi psichici. Intorno alla sua casa in via Dante (nell'altra porzione di bifamiliare vive anche l'anziana madre, malata) un dispiegamento di forze dell'ordine, di sanitari e vigili del fuoco.

In mattinata quando gli agenti della polizia locale hanno tentato di portarlo fuori di casa, il 61enne ha colpito violentemente allo sterno con un forcone un vigile, che fortunatamente è stato salvato dallo scudo protettivo che aveva indossato in via cautelativa. Ora le forze dell'ordine stanno tentando di convincerlo con l'intervento di un mediatore, ma senza esiti fino a poco prima delle 18.

Ultimo aggiornamento: 8 Aprile, 11:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA