Avvenente 40enne ricatta imprenditore: «150mila euro
o lo dico a tua moglie»

L'ex amante ricatta l'imprenditore:  «Paga o dico tutto a tua moglie»
PADOVA - Si pagava la bella vita con i soldi di un facoltoso imprenditore. Arrestata dai carabinieri per estorsione una avvenente 42enne trevigiana, Sara Andretta, che ha tentato di estorcere 150.000 euro ad un ricco uomo di affari minacciandolo di rivelare la sua relazione clandestina alla moglie. Lui, un facoltoso imprenditore padovano di 54 anni, residente a Cittadella, aveva iniziato due mesi fa un rapporto extraconiugale con l'indagata, spendendo circa 30 mila euro tra cene, regali, e alberghi.

L'idillio si è poi rotto, per volontà dell'uomo. La donna non l'ha presa bene ed ha minacciato l'imprenditore di raccontare tutto a sua moglie se non le avesse dato 150 mila euro. Lui l'ha fatta arrestare:  si è rivolto ai carabinieri, che hanno bloccato l'indagata non appena questa ha ritirato 20 mila euro, prima tranche della somma richiesta.


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 24 Maggio 2018, 14:55






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Avvenente 40enne ricatta imprenditore: «150mila euro
o lo dico a tua moglie»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 98 commenti presenti
2018-05-26 06:47:34
Classica donna che vuol fare la mantenuta
2018-05-26 00:20:53
Sara, non te la prendere sono bellusconiani
2018-05-25 22:38:53
Non è cambiato molto dal medioevo,questa signora e' alla gogna mentre stupratori e pedofili o vengono scritte le iniziali o nemmeno quelle.ha sbagliato?si,è evidente ma non è giusto metterla in piazza e prenderla a sassate sul gazzettino e sui social,ripeto hanno sbagliato tutti e 2 ma qui c'è solo lei che ci ha messo la faccia.
2018-05-26 13:38:03
mettono il nome di lei per avvisare i futurio polli
2018-05-27 01:42:49
Polli li chiama: gentaglia che paga i precari quattro soldi e poi pretende pure di portarseli a letto per poi scaricarli appena spremuti?? Le piacerebbe se succedesse ai suoi figli o nipoti.