Velox "spietati": due multe salate in 180 secondi alla stessa auto

PER APPROFONDIRE: autovelox, mappa, multe, padova, tangenziale
Velox "spietati": due multe salate in 180 secondi alla stessa auto

di ​Antonio Bochicchio

PADOVA - Certe volte non ci si può aspettare pietà dagli esseri umani. Figuriamoci da una macchina fotografica avvolta da circuiti elettronici tarati anche per la visione notturna e sistemata in tangenziale. Quella, l'autovelox, quando un'auto le sfreccia davanti a 120 orari dove il limite è di 90, fa l'unica cosa per la quale è stata progettata: scatta la foto. Multa assicurata.

LA MAPPA DEGLI AUTOVELOX /GUARDA

Andateglielo a spiegare all'automobilista padovano - 56 anni, libero professionista, un diavolo per capello - che è stato immortalato dall'autovelox alle 00.35 del 23 febbraio scorso in corso Kennedy a 119 orari e poi, ore 00.38, meno di tre minuti dopo, in corso Primo Maggio a 121 orari, che è tutto regolare: taratura dei due apparecchi, distanza reciproca, richieste agli enti competenti per la loro installazione. Lui non ci sta: «D'accordo, il peccato originale è mio: andavo oltre la velocità consentita. Ma due multe, in tre minuti, non ditemi che questa è prevenzione contro la velocità. È che il Comune vuole fare cassa. Ho inghiottito il rospo e ho pagato 174 euro più 174 euro, due volte per la stessa infrazione, in tre minuti. E meno male che ho potuto farlo, ma penso a un operaio che si ritrova la doppia multa così, in 180 secondi. Dicono che non è per fare cassa? È per la sicurezza? Dipende da dove sta il limite del ridicolo. Evidentemente per qualcuno non esiste nemmeno». Certo comunque che quell'automobilista un record l'ha raggiunto: due multe in 180 secondi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 6 Aprile 2017, 16:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Velox "spietati": due multe salate in 180 secondi alla stessa auto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 28 commenti presenti
2017-04-07 14:37:59
Le multe ci stanno, il limite c'è e va rispettato.Ma mi chiedo quanti incidenti causi l'eccesso di velocità lungo l'anello delle tangenziali di Padova e quanti invece il Geox, dove i parcheggiatori causano pericolose code e rallentamenti puntualmente mai segnalati.
2017-04-07 13:10:04
Ho letto in un libro una soluzione incredibile per evitare le multe di questo tipo. Funziona al 100%, garantito: bisogna rispettare i limiti di velocità. Il libro mi pare fosse intitolato "Codice della Strada".
2017-04-07 13:00:05
elise francia, sei l'ultimo che deve parlare. anche ieri sera su striscia la notizia il solito tuo paesano che è partito con lo scooter senza casco. perchè una cosa è fare un'infrazione ed avere uno che ti mette la multa ed una cosa è fare l'infrazione e nessuno che ti multa. non vuol dire che nel secondo caso sei un guidatore modello, vuol dire che vivi in un sistema torbido.
2017-04-07 12:03:20
Io; due multe in 45 minuti sulla stessa strada, tangenziale da Treviso Sud ad Aeroporto Canova. Limite di velocita': 50 poi 70 poi 90 poi di nuovo 70 ed avanti cosi, traffico sulle due corsie che ti tampinano se vai troppo lento..alla fine vai con il resto del traffico e ...prendi due multe in 45 minuti. Giusto? certamente si, l'errore mio, ma un modo semplice ed anche furbesco di fare cassa? si..metti UN limite di velocita' e non tre in momenti diversi, troppo facile fare cassa cari comuni
2017-04-07 08:47:15
Propongo lo sciopero delle multe: niente piu` infrazioni per un anno! Cosi` gliela facciamo vedere a questi Comuni sanguisuga! Poi magari avremo qualche morto in meno dei 3381 (2015) all'anno sulle strade(uno su tre un pedone)...ma qualche effetto collaterale dobbiamo pure sopportarlo...