Incastrata la donna che strisciava le auto: una ritorsione contro i veicoli parcheggiati male

Domenica 31 Ottobre 2021 di Lorena Levorato
Controlli dei carabinieri

VIGONZA - Era più forte di lei: quelle auto in sosta fuori dagli spazi non le sopportava. e cosi, rigava la fiancata. Sarebbe stata incastrata la danneggiatrice seriale delle auto parcheggiate in via Santa Lucia a Perarolo di Vigonza. Auto posteggiate male, secondo lei, e così si vendicava strisciandole. Da tempo, infatti, diversi automobilisti del quartiere si sono ritrovati l'auto danneggiata da profonde rigature sulla carrozzeria, sfregi provocati certamente da uno strumento acuminato, molto probabilmente chiavi.

IL CERCHIO SI CHIUDE
Dopo i numerosi casi accaduti, il cerchio sembra si sia definitamente chiuso domenica scorsa quando un residente ha sorpreso la responsabile poco dopo il misfatto: un'anziana che abita lì accanto. «Non l'ho vista rigarmi l'auto, ma l'ho nettamente sorpresa mentre si allontanava dalla mia macchina per salire nella sua e andare di corsa dentro casa sua - racconta l'uomo -. E quando le ho gridato cosa sta facendo?, lei non ha risposto ed è scappata via veloce. Poi, una volta accanto all'auto, ho visto lo sfregio. A quel punto mia moglie si è messa a gridare contro la donna di uscire in strada per chiederle conto di quello che aveva fatto. Avevo lasciato l'auto in strada e la donna poco dopo ha accostato la sua: è scesa e mi rigato la fiancata. In quel momento mia moglie ed io eravamo dietro al cancello e siamo usciti proprio nel momento in cui la donna si trovava accanto alla nostra auto. E non appena li ha visti, è corsa vero casa sua». Le urla della coppia ha attirato l'attenzione di altri residenti che sono scesi in strada. Una volta raccontato cos'era accaduto, molti hanno detto di essersi a loro volta ritrovati delle rigature alla carrozzeria. «Via Santa Luca è una strada chiusa, costeggiata da case e condomini, e si parcheggia da solo un lato, dove ci sono i segni bianchi - racconta ancora l'uomo -. Tuttavia, specialmente di sera, quando tutti rincasiamo, le auto vengono posteggiate su entrambi i lati: evidentemente a questa signora la cosa dava molto fastidio visto che si è eletta giustiziera dei parcheggi, decidendo di vendicarsi rovinando le auto. Francamente non si comprendono i motivi di tali gesti visto che il suo accesso in casa non è mai stato bloccato e le auto non creano alcun pericolo né disturbo. In quartiere c'era il sospetto che fosse lei perché altri prima di me hanno avuto problemi ed è risaputo che si tratta di una persona particolare».

LA DENUNCIA
«Finalmente - prosegue - domenica ne abbiamo avuto la conferma. Dopo l'accaduto ho chiamato subito i carabinieri che sono arrivati e sono andati dalla signora: sulle sue chiavi di casa c'erano ancora tracce della vernice della carrozzeria della mia auto. E ho provveduto a fare denuncia per danneggiamenti».
 

Ultimo aggiornamento: 11:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA