Dentro il fossato con l'auto, salvata da due carabinieri di passaggio

Giovedì 24 Novembre 2022 di Barbara Turetta
Auto nel fosso, donna salvata dai carabinieri (foto di repertorio)

RUBANO - É finita fuori strada con l'auto piombando dentro al profondo scolo che costeggia la strada regionale 11 a Rubano. La donna, rimasta bloccata all'interno dell'auto con l'acqua che entrava nell'abitacolo, è stata portata in salvo da due carabinieri di Sarmeola, in quel momento di pattuglia. Gli uomini dell'Arma sono prontamente intervenuti scendendo dentro allo scolo per prestare aiuto alla donna in seria difficoltà.

L'INCIDENTE

É accaduto martedì mattina intorno alle 8 lungo la trafficata regionale, nel tratto che dal centro di Rubano corre in direzione di Mestrino. Il lato destro della strada è costeggiato da uno scolo piuttosto profondo. Nell'uscita autonoma la macchina è piombata dentro dal lato del passeggero, dove fortunatamente non sedeva nessuno. L'acqua che si trovava sul fondo del fossato ha iniziato a penetrare nell'abitacolo complicando la situazione.
Martedì mattina, complice il maltempo che si è scatenato sulla zona, l'intensa pioggia e l'asfalto scivoloso, la Peugeot con alla guida una donna di 54 anni di Albignasego che viaggiava in direzione di Mestrino ha sbandato a destra. L'uscita di strada dell'auto è avvenuta all'altezza del McDonald, poco prima di entrare in rotonda.

LA DINAMICA
La cinquantaquattrenne al volante ha perso il controllo della macchina che è finita con le ruote sul ciglio fangoso, è scivolata di lato lungo la scarpata dello scolo finendo per immergersi nell'acqua. La pioggia battente della notte e delle prime ore del mattino aveva già fatto accumulare alcuni centimetri d'acqua all'interno dello scolo.
Lungo la strada si sono fermati alcuni automobilisti che hanno assistito all'incidente, e in quel momento è passata anche una pattuglia dei carabinieri di Sarmeola in servizio nel territorio. I militari dell'Arma sono scesi dentro al fossato, e hanno portato in salvo la donna che era rimasta bloccata all'interno dell'abitacolo dell'auto dove già stava filtrando dell'acqua.

I SOCCORSI
I due carabinieri sono intervenuti dal lato del guidatore, quello rimasto sollevato. I militari dell'Arma sono riusciti ad aprile lo sportello dell'auto e ad estrarre la donna che, fortunatamente, non ha riportato alcuna grave ferita. Insieme l'hanno fatta risalire dal fondo, mettendola in salvo. Per lei, fortunatamente, solo un grande spavento. Sul posto è arrivata comunque un'ambulanza del Suem 118, mentre è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco per il ripristino della viabilità e l'attesa del carroattrezzi che ha provveduto a recuperare l'auto.

Ultimo aggiornamento: 13:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci