Assorbenti gratis per tutte, la campagna dell'assessora: hashtag #stoptampontax

"Prezioso non costoso" è lo slogan. L'idea di Eleonora Paccagnella è di distribuire a donne e ragazze, partendo dalle atlete, i pannolini. Parola d'ordine, spezzare l'imbarazzo e i tabù del discorrere di ciclo mestruale

Giovedì 19 Maggio 2022 di Barbara Turetta
Assorbenti gratis per tutte, iniziativa dell'assessora Eleonora Paccagnella

LIMENA - A Limena gli assorbenti igienici per ragazze e donne sono a disposizione gratuitamente in municipio e nelle palestre. Prende il via da qui la campagna Stoptampontax, ideata dall'assessore alle Pari Opportunità Eleonora Paccagnella e appoggiata dal sindaco Stefano Tonazzo, pensata non solo per contestare l'applicazione dell'Iva al 22% ad un bene di prima necessità, appunto i prodotti igienico sanitari femminili, considerati invece beni di lusso con l'alta tassazione.

La campagna vuole essere anche l'inizio di una serie di azioni mirate a sensibilizzare e a spezzare l'imbarazzo e i tabù che ancora oggi si percepiscono nel parlare del ciclo mestruale. Ieri mattina in municipio la presentazione della campagna alla presenza di molte donne rappresentanti di associazioni sportive e culturali del territorio, iniziativa condivisa anche dalla consigliera di minoranza Irene Barichello.

«Il Comune ha acquistato una scorta importante di assorbenti di tutte le tipologie, credendo in questa iniziativa - spiega l'assessora Paccagnella -, i prodotti igienico sanitari femminili sono prodotti di prima necessità e non certo un lusso. Da qui la distribuzione gratuita che vogliamo sia il più capillare possibile partendo dal municipio e dalle palestre dove importante sarà il coinvolgimento delle associazioni sportive. Stiamo anche studiano una modalità di distribuzione affinché in questi spazi pubblici l'acceso al pacchetto di assorbenti sia comodo e libero da parte delle ragazze che ne hanno necessità». Intanto saranno coinvolte le associazioni del territorio che potranno distribuire le confezioni di assorbenti alle proprie atlete. Ma a la campagna del Comune che porta lo slogan Prezioso non costoso non si ferma qui: prossimo passo quello di poter attivare convenzioni con le farmacie del territorio, e coinvolgere le scuole medie nell'iniziativa. Una campagna che si pone l'obiettivo di affrontare il tema sotto vari aspetti.

Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 11:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci