Giovedì 14 Novembre 2019, 11:56

​Opere d'arte nascoste nell'albergo fantasma alla periferia di Padova

PER APPROFONDIRE: albergo fantasma, padova, poetic
​​Opere d'arte nascoste nell'albergo fantasma alla periferia di Padova

di Vittorio Pierobon

Un hotel abbandonato alla periferia di Padova, il Poetic è stato trasformato in un'esposizione-performance che ha riempito le stanze e la hall dell'edificio Venti artisti hanno lasciato i loro lavori, ma la mostra non sarà accessibile.

LA STORIA
Al completo. Nei siti specializzati in prenotazioni alberghiere, a cominciare da Booking.com, non c'è nessuna stanza disponibile per l'hotel Poetic di Padova. Tutto esaurito. Ma dentro non c'è nessun cliente. La reception è vuota. Una valigia di cuoio anni Cinquanta e una vecchia divisa da ufficiale dell'aeronautica sono le uniche tracce di potenziali clienti. E del resto le foto, che pubblicizzano l'albergo in Internet, denunciano uno stato di abbandono choccante. Degrado assoluto, lavandini rotti, letti sfatti, cassetti e armadi aperti, polvere e ragnatele. Una galleria fotografica repellente. Come si può pubblicizzare e offrire stanze in un albergo chiuso dal 1997 ridotto in simili condizioni? In realtà siamo di fronte ad una performance artistica ancora in evoluzione. Una provocazione di una ventina di esponenti del mondo dell'arte padovana alternativa, ispirati da Simone Berno il pittore noto perché si fa rubare i quadri appendendoli nelle piazze in giro per il mondo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
​Opere d'arte nascoste nell'albergo fantasma alla periferia di Padova
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-11-15 22:04:23
Chi ha votato fi e lega, sono gli unici che votano chi butta nel water miliardi di euro e ne sono contenti tanto da votarli da più di 30 anni senza porsi domande.
2019-11-14 19:28:38
una domanda sorge spontanea: chi paga tutto questo?
2019-11-15 09:28:03
Tu!