Manomette l'infisso, entra in casa ma arrivano i carabinieri: tenta la fuga, in manette

Giovedì 6 Agosto 2020

VIGONZA - Beccato mentre tentava di rubare in un'abitazione, dopo aver manomesso la tapparella della porta finestra. Così un 38enne, di nazionalità moldava, è finito nella rete dei carabinieri, che gli hanno stretto le manette ai polsi.

L'uomo, Adrian Chebac, 38 anni, senza fissa dimora, in via Umberto I è stato sorpreso subito dopo essersi introdotto nella casa di B.G., 57 anni, nato a Padova e residente a Vigonza, dopo aver spaccato l'infisso. Trovatosi braccato all'improvviso dai due carabinieri intervenuti a tempo di record, il malvivente ha cercato di farsi strada dando uno spintone a un militare, ma è stato bloccato poco dopo. È scattato l'arresto ed è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando stazione carabinieri di Padova, in attesa del rito direttissimo come disposto dal magistrato.

 

Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA