Arrestato pusher: spacciava a studenti alla fermata dell'autobus

PER APPROFONDIRE: arresto, marijuana, pusher, rossano, spaccio, vicenza
Arrestato pusher, spacciava a studenti alla fermata dell'autobus

di Vittorino Bernardi

ROSSANO VENETO - Su richiesta di alcuni cittadini che hanno segnalato la costante presenza di un probabile pusher su una panchina nei pressi del parco cittadino e della fermata degli autobus, luoghi di ritrovo di minori al rientro da scuola, i carabinieri della stazione di Rosà ieri 25 marzo, in orario di uscita dalle scuole hanno notato il soggetto segnalato che alla vista delle divise ha palesato evidenti segni di nervosismo.

I militari si sono avvicinati e nella conseguente perquisizione all’interno di un pacchetto di sigarette hanno rinvenuto circa 17 grammi di hashish, suddiviso in dosi pronte per lo spaccio. Nell’abitazione del soggetto, identificato in Singh Yuvraj indiano di 22 anni residente a San Giorgio in Bosco (Pd), i carabinieri hanno sequestrato un bilancino e del materiale per confezionare le dosi. Su disposizione del tribunale di Vicenza il 22enne è stato trattenuto in una camera di sicurezza della compagnia di Bassano del Grappa in attesa del rito direttissimo previsto per oggi 26 marzo.
 
Nel contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti i carabinieri di Rosà negli ultimi giorni hanno segnalato alla procura della Repubblica un vicentino e due padovani, con ritiro di due patenti. In mirati servizi notturni i militari hanno ritirato la patente a una 29enne di Cittadella (Pd) trovata all’interno della propria auto con un grinder e alcuni residui di marijuana; un 22enne di Cittadella e un 25enne di Romano d’Ezzelino sono stati sorpresi all’interno di un’auto a consumare marijuana e in possesso di un’altra dose e di varie cartine: al conducente è stata ritirata la patente.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 26 Marzo 2019, 07:59






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Arrestato pusher: spacciava a studenti alla fermata dell'autobus
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-03-27 13:11:19
Spaccio di cocaina a Castelfranco, arrestato ex carabiniere. Il militare, un pugliese di 45 anni residente nella Castellana, prestava servizio alcuni anni fa a Padova ma venne allontanato dall'Arma per altri precedenti penali. (Treviso Today - 04/03/2019)
2019-03-27 10:41:30
fare una multa di 500 euro al consumatore per ogni grammo di droga acquistata, oppure 100 ore di lavori pesanti socialmente utili, e vediamo se qualcosa cambia. agli stranieri possono dare tutte i giorni di galera possibili,per loro sarà solo una breve vacanza, possono fare tutte le multe possibili, tanto non pagheranno mai.
2019-03-26 14:43:02
Singh Yuvraj indiano di 22 anni...che ci fa un indiano in Italia? Fuggita dalla famosa guerra in India, quella che vediamo tutte le sere sul telegiornale?
2019-03-26 13:24:20
Dite quello che volete, ma io continuo a preoccuparmi di quelli che la comprano, quella schifezza. Quando non ci saranno piu' gli immigrati le grandi organizzazioni criminali da miliardi di euro l'anno nel traffico degli stupefacenti troveranno sicuramente qualcun altro da impiegare nella piccola distribuzione, fino a quando ci saranno gli acquirenti. Educhiamo di piu' i nostri ragazzi, e' l'unica soluzione
2019-03-26 13:56:46
infatti, bisognerebbe fare soggiornare nelle nostre galere sia gli spacciatori che i consumatori. Tutti dentro.