Ecco chi sono gli arrestati. Gli imprenditori Cazzaro e Camporese, i politici Fragomeni e Zamengo, il funzionario Pajaro e l'architetto Carraro

Lunedì 23 Gennaio 2023 di Redazione Web
Ecco chi sono gli arrestati. Gli imprenditori Cazzaro e Camporese, i politici Fragomeni e Zamengo

Ecco chi sono i politici, gli imprenditori e i professionisti finiti agli arresti domiciliari e accusati di reati contro la Pubblica Amministrazione. Si tratta di nomi noti, residenti fra la provincia di Venezia e quella di Padova. L'indagine che ha portato agli odierni arresti si è svolta tra il 2019 e il 2022 con servizi di osservazione e pedinamento, analisi incrociata e attività tecniche. Sarebbero emerse modalità irregolari con cui sarebbero stati stipulati accordi per la realizzazione di strutture di interesse pubblico.

Il costruttore Mauro Cazzaro


Mauro Cazzaro è il titolare di Cazzaro Costruzioni srl, azienda di Trebaseleghe che opera principalmente tra Padova e Treviso. Sono diverse le opere realizzate dall'azienda da 40 milioni di fatturato, dalla realizzazione del Bosco verticale di Stefano Boeri a Treviso a quella di un elegante condominio al posto dell'ex sede di Unindustria Treviso. Cazzaro è stato presidente di Ance Padova prima dell'attuale Alessandro Gerotto.

Camporese, il direttore di Villa Maria


Battista Camporese è il direttore generale di Villa Maria, casa di cura con sede a Padova. Ha ricoperto diversi incarichi di rilievo in molte strutture sanitarie, compresa la casa di riposo Opera Immacolata Concezione (Oic) per cui è stato direttore ai tempi di Angelo Ferro.

Nicola Fragomeni, due volte sindaco

Nicola Fragomeni, 61 anni, è nato a Siderno, in provincia di Reggio Calabria ma ormai ha il cuore veneto, a tal punto da battersi per l'autonomia. È in politica dal 1995. Ha iniziato la carriera come consigliere con l'amministrazione del sindaco Dalle Fratte, poi è stato assessore al Commercio, edilizia privata e urbanistica e in tutti i mandati è stato vicesindaco. Quindi è stato primo cittadino due volte di Santa Maria di Sala.

L'ingegnere ed ex sindaco Zamengo

Ugo Zamengo, 65 anni, è nato a Noale il 28 maggio 1957 ed è residente a Santa Maria di Sala. Si è laureato in Ingegneria Civile ed esercita la professione come libero professionista. Dal 2002 inizia la carriera politica. Dal 2002 al 2007 ricopre il ruolo di sindaco di Santa Maria di Sala. Dal 2007 al 2012 è consigliere comunale e capogruppo a Santa Maria di Sala; dal 2012 al 2017 è presidente del Consiglio Comunale di Santa Maria di Sala dal 2017 al 2022 Consigliere comunale e capogruppo a Santa Maria di Sala.

Zamengo era il genero di Renzo Minto, conosciutissimo nella zona per essere stato più volte assessore comunale e morto nel 2004. Zamengo, prima ancora di diventare sindaco, aveva avviato una battaglia contro gli odori molesti, provenienti dalla Mazzacavallo, azienda che gestisce un allevamento di oltre 2.200 maiali.

Il geometra del Comune Carlo Pajaro

Fra gli arrestati ai domiciliari figura anche il direttore dell’ufficio tecnico del Comune di Santa Maria di Sala, geometra Carlo Pajaro. Dal Curriculum vitae inserito all'interno del sito del Comune di Santa Maria di Sala si apprende che l'attuale incarico del geometra, diplomatosi nel 1981 a Padova all'Istituto G. Barbarigo, è quello di "dirigente del settore tecnico area lavori pubblici, area territorio ambiente, area attività produttive e dirigente ad interim dell'area servizi demografici del settore servizi al cittadino". 

L'architetto Carraro

Marcello Carraro, titolare dell'omonimo studio a Santa Maria di Sala: ha conseguito la laurea in architettura all’Università I.U.A.V. di Venezia nel 1979, ha ottenuto l’abilitazione a Venezia nel 1980. Dal 1980 al 1999 ha esercitato come libero professionista, dal 2000 al 2015 è stato socio titolare dello studio associato “Carraro e Simi associati”, e nel 2015 ha aperto il nuovo studio “MC Studio Carraro”. Lo studio, si legge sul sito, opera nel settore della progettazione architettonica, si occupa di progettazione e direzione lavori per committenze sia pubbliche che private.

 

Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio, 11:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA