Alta velocità, il governatore Zaia firma l'accordo per il nodo di Padova

Martedì 10 Dicembre 2019
7
PADOVA - Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha firmato oggi digitalmente il protocollo d'intesa con Comune di Padova, Rete Ferroviaria Italiana Spa e FS Sistemi Urbani Srl per la concretizzazione degli interventi e per l'avvio degli approfondimenti funzionali e progettuali per la valorizzazione del nodo ferroviario di Padova. L'atto riguarda, da un lato, la prospettiva di sviluppo dell'Alta Velocità Ferroviaria Milano-Ve, e dall'altro la soluzione delle difficoltà legate al trasporto merci tra la Stazione e l'Interporto di Padova. «È una svolta - dice Zaia - che consentirà di progredire sulla realizzazione dell'Alta Velocità sulla direttrice Milano-Venezia sbloccando un nodo molto significativo e dando soluzione anche alle difficoltà del trasporto merci tra la stazione di Padova e l'Interporto. Il nodo ferroviario di Padova - ricorda il Governatore - è interessato da un gran flusso di traffico merci, e il numero di passeggeri che utilizzano la stazione di Padova, la rende di importanza nazionale». Nell'ambito del Protocollo vengono approfondite varie tematiche tra cui la Nuova linea ad Alta Velocità-Alta Capacità Milano-Venezia, tratto Vicenza-Padova. (ANSA). © RIPRODUZIONE RISERVATA