«Autovelox non ben segnalato: pare ​un'imboscata, multa annullata»

Autovelox lungo la tangenziale
ALBIGNASEGO - Un autovelox, se non è doverosamente segnalato, può destare il sospetto di essere una “imboscata” per rimpinguare i bilanci comunali. «Una corretta opera di disincentivazione delle condotte illecite non può prescindere da un’informazione completa e di immediata comprensione anche per non dare spazio a luoghi comuni che vedono enti locali e organi di polizia impegnati diuturnamente a rendere imboscate con l’evidente intento di fare cassa per rimpinguare gli esigui bilanci».

Sono le motivazioni della sentenza con cui il giudice di pace Davide Piccinni ha accolto il ricorso per la contravvenzione subita in territorio di Albignasego da un avvocato il 23 ottobre scorso, lungo la strada regionale Altichiero. L’avvocato non dovrà pagare la multa e il Comune di Albignasego dovrà anche risarcirlo con 120 euro, per le spese di lite.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 7 Marzo 2018, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Autovelox non ben segnalato: pare ​un'imboscata, multa annullata»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 43 commenti presenti
2018-03-08 16:26:11
Siamo la patria dei furbetti e ciascuno mette del suo. I comuni esagerano con i velox, tred, e altro rinunciando anche alla manutenzione stradale peur di installare le machinette. Appurato comunque che una cosa è l'educazione e un'altra la vessazione e il calcolo delle probabilità in cui noi siamo dei veri geni matematici. Un esempio ho visto vetture sfrecciarmi accanto a velocità senz'altro superiore a qualla imposta per po frenare bruscamente nelle vicinanze dle primo cartello che indica il velox, passato questo rischicciare sull'acceleratore e viaaaa. Abito vicino ad un piazzale dove ci sono, la maggior parte, le strisce blu, il totem con il pagament con tutti i crismi, carta di credito, bancomat, moneta, ecc. Il parcheggio nelle striscie è praticamente sempre semideserti, mentre vi sono macchine parcheggiate tra il marciapiede e la pista ciclabile o nell'a via di entrata sotto il bel cartello con divieto di sosta con rimozione. Una volta ho chiesto ad una che parcheggiava in quel modo perchè non mettesse i 0.50€x1 ora e sarebbe stato anche più tranquilo. Risposta el mondo xe dei furbi sveiate, qua vien sempre i ausliari ma i vigii mai. Per che casso devo pagar. Ecco come siamo fatti lamentele lamentel, lemantele, ma la legge mai!
2018-03-08 10:26:10
Come al solito la gente punta il dito contro gli autovelox... Ma multare chi non rispetta i limiti è sacrosanto! Casomai sono i limiti che sono inadeguati e vanno cambiati
2018-03-08 14:20:50
Lei ha perfettamente ragione. Pero'intanto le persone continuano a pagare. Io sono più per fermare quelli che corrono e tenere gli autovelox dove servono. All'estero non vedo tutte queste macchinette ma se sbagli ti corrono dietro e ti fanno un cesto tanto. Come mai qui non succede? Con buona pace dei puri che non sbagliano mai
2018-03-07 22:48:32
consiglio comunque di scaricare il navigatore ''Waze'' che a differenza di quello di google ti segnala tutto durante il percorso. Dalla velocita consentita a quella che stai viaggiando,telelaser,autovelox,traffico,veicoli fermi in strada,semafori con telecamera e persino i posti di sblocco delle forze dell'ordine che sono in strada
2018-03-07 22:39:29
giusto per dire che indipendentemente dal fatto che uno superi o no i limiti imposti dal CDS,il comune con la sua polizia è tenuto per primo a rispettare a priori tutte le regole che vigono nell'uso dei vari rilevatori di velocità. Quando vengono utilizzati tali apparecchiature mobili (di queste si tratta nel caso specifico),una delle prime regole e proprio quella di mettere i carteli (se mancanti) eo avvisare i conducenti che è in uso il rilevatore e ponendolo visibile. Se poi per qualche commentatore questo non va bene,rivolgiti al governo e fai cambiare la legge nello specifico. Discorsi...