Lavoratori in nero e scarsa igiene in cucina: maxi multa per un albergo delle Terme

Mercoledì 28 Settembre 2022 di Redazione Web
I controlli dei carabinieri

ABANO - Tre lavoratori in nero e una multa da 13.300 euro. I carabinieri della compagnia di Abano Terme ieri, 27 settembre, tra le 16 e le 22 hanno effettuato dei controlli straordinari con il supporto dei colleghi del Nas e del 4° Battaglione di Mestre. 

In un albergo ad Abano hanno scoperto che tre persone non avevano un regolare contratto ed è scattata la multa di oltre 13 mila euro complessivi. Inoltre, nella stessa struttura, i Nas hanno constatato la mancanza del rispetto delle norme di igiene nelle cucine: altra multa da mille euro. L'attività alberghiera è stata sospesa ma se il titolare pagherà subito la sanzione potrà riprendere il lavoro.

Nel corso dello stesso servizio tre persone sono state segnalate alla Prefettura per possesso di sostanze stupefacente per uso personale: avevano quasi un grammo di cocaina e un flacone di metadone.

Ultimo aggiornamento: 16:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci