Ubriaca davanti alla trattoria: portata in ospedale va su tutte le furie

Lunedì 17 Settembre 2018
17
CAMPOSAMPIERO - Una romena, Beatrice Mare, 36, residente a Tribano (Padova) è stata arrestata per aver aggredito prima il personale medico dell'ospedale di Camposampiero e poi i carabinieri che erano intervenuti per portarla alla calma.

I militari di Piazzola sul Brenta erano già stati sollecitati mezz'ora prima dalla titolare di una trattoria di San Giorgio delle Pertiche perché l'indagata e un suo amico, in forte alterazione psicofisica dovuta all'eccesso di alcol, stavano creando problemi al personale e agli avventori. La coppia stava all'esterno del locale: la donna era quasi priva di conoscenza e per questo è stata chiamata un'ambulanza dell' ospedale di Camposampiero. Giunta al pronto soccorso la donna è andata però in escandescenza, danneggiando gli strumenti sanitari oltre che ad aggredire verbalmente il personale. È intervenuta nuovamente l'Arma che ha tentato di riportare alla ragione la donna che ha invece reagito con spintoni, calci, offendendo e minacciando più volte i militari che, alla fine, l'hanno arrestata per violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA