«La mia casa è un hotel». In 850 diventano albergatori: è un boom

PER APPROFONDIRE: affitto, airbnb, case, padova, private, turisti
«La mia casa è un hotel». 850 cittadini diventano albergatori con Airbnb
PADOVA - «La mia casa è un hotel». A metterlo nero su bianco sono stati 850 padovani che offrono in affitto abitazioni private con il sistema “Airbnb”. Un “nuovo turismo” che finora è stato sfruttato da 30mila turisti in visita a Padova. Un successo insomma in città e in provincia il portale che permette ai privati di affittare la propria abitazione o un parte di essa per brevi periodi a prezzi accessibili. I prezzi: si va dai 23 euro a notte a 400 euro. La clientela è soprattutto giovane e straniera. I soggiorni durano in media tre giorni, non solo in città ma anche in borghi e centri minori...
  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 26 Aprile 2018, 10:51






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«La mia casa è un hotel». In 850 diventano albergatori: è un boom
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-04-27 06:38:53
Si vede che abbondano di case o di spazio..avranno il collegamento via telematica per comunicare i dati anagrafici degli ospiti inquestura??Tr agli ospiti si potrebbero celare certi ..malintenzionati con borsoni pesanti.