Giovedì 28 Giugno 2018, 12:23

La città in balia del writers: «E il Comune li lascia fare»

PER APPROFONDIRE: belluno, writers
La città in balia del writers: «E il Comune li lascia fare»

di Alessia Trentin

BELLUNO - Opposizione unita contro l'amministrazione Massaro: «Sui graffiti non si fa abbastanza». Un'interrogazione a firma di tutti e dodici i consiglieri della minoranza è arrivata ieri pomeriggio sui tavoli dell'arena di Palazzo Rosso, in occasione della riunione del Consiglio comunale. Nell'estate calda dei writers, dove i grafomani ostentano tanta spudoratezza da arrivare a profanare simboli politici e religiosi, facendo di questi il centro di raid che tuttavia non tralasciano mai muri di case private, cancelli e spazi pubblici, i consiglieri hanno compattato le fila e alzato un grido di allarme a voci unite. Per il gruppo di Paolo Gamba, per Raffaele Addamiano, Franco Roccon e Francesco Pingitore sollevarsi contro gli imbrattamenti in città non è cosa nuova. Nuova è l'adesione raccolta anche tra le fila della Lega e del Partito Democratico.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La città in balia del writers: «E il Comune li lascia fare»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-06-29 08:28:46
L'imbrattamento di muri, stazioni ferroviarie, treni ecc., è una cosa vergognosa, bisogna combattere questa cosa e chi viene preso, costretto tutta l' estate, 8 ore al giorno a pulire, poi forse passerà la voglia a questi ragazzini.
2018-06-29 07:34:07
Una volta "pizzicati" questi signorini dovranno ripulire il tutto e tinteggiare l'intera parete.
2018-06-28 23:57:45
È vero, è un degrado infinito e la situazione sta degenerando,. Servono punizioni esemplari e addebitare i costi dei ripristini ai genitori, ma soprattutto è necessaria la volontà “politica” di risolvere il problema. Finora si è tollerato troppo e sempre.
2018-06-28 12:52:28
e cosa vuoi/puoi farci, sopprimerli??? noooo
2018-06-29 07:58:22
Offri i muri di casa tua e sarai contento.