Visottica scala Eurodecori e crea un polo d'eccellenza

Sabato 10 Aprile 2021
Foto di Jason Goh da Pixabay

Visottica sale al 50% della bellunese Eurodecori e amplia la sua gamma produttiva ad altri settori. Il gruppo di Susegana (Treviso) attivo nella produzione di componenti per occhiali ha rilevato l'azienda specializzata nella fornitura di particolari in zama, una lega di zinco resistente e versatile, arrivando così a creare un polo produttivo unico al mondo in termini di capacità e tecnologie. Visottica Comotec, leader mondiale nella produzione di componenti per occhiali, ha l'opzione per arrivare al 100% di Eurodecori.

«Questa acquisizione ha un valore strategico per il nostro gruppo sottolinea in una nota Rinaldo Montalban, presidente di Visottica Comotec e figlio del fondatore Osalco -. Eurodecori possiede un know-how estremamente specializzato e un bagaglio di competenze preziose che oggi entrano a far parte del nostro patrimonio e vanno a completare la nostra offerta sul mercato. Ora possiamo pensare di diversificare maggiormente la nostra offerta, potenziando la strategia di espansione verso nuovi ambiti come industria, moda, bigiotteria, e oggettistica».
Visottica Comotec, fondata nel 1947 e arrivata nel 2019 a un giro d'affari di 70 milioni, ha avviato negli anni scorsi un percorso di crescita attraverso una politica di acquisizioni strategiche che l'hanno portata a diventare un polo d'eccellenza a livello mondiale con 1200 addetti e 40 brevetti internazionali. Oggi l'azienda conta due stabilimenti produttivi, quello storico nella sede di Susegana e un secondo in Cina a Dongguan, oltre ad una trading company ad Hong Kong. Dal 2017 fanno parte del gruppo anche Ookii, società specializzata nella produzione di articoli tecnici, e Matrix (componenti Mim e microfusione), entrambe localizzate nel distretto veneto dell'occhialeria a Seren del Grappa (Belluno) ma attivi anche in altri settori.


PRODUZIONI PARTICOLARI

Fondata nel 1990 con il nome di Antares e divenuta Eurodecori dal 2002, l'azienda ha sede nella zona industriale di Quero Vas (Belluno) e conta tre stabilimenti produttivi. Fin dalla sua nascita si è specializzata nella fornitura di particolari in zama. L'azienda impiega circa 65 persone e può vantare tra i suoi clienti realtà importanti nel mondo della moda, pelletteria, occhialeria, meccanica e oggettistica. Il fatturato del 2019 ammontava a circa 9 milioni. «Con questa operazione si crea una partnership di grande rilievo dichiara nella nota Corrado Minute, presidente e fondatore di Eurodecori -. Da oggi entriamo a far parte di un gruppo che presidia il mercato come nessun altro».
 

Ultimo aggiornamento: 16:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA