Asta milionaria per la storica casa forestale sul Passo Falzarego

Mercoledì 4 Maggio 2022 di Marco Dibona
L'ex casa forestale
1

CORTINA D'AMPEZZO - E’ in vendita la vecchia casa forestale del passo Falzarego, a Cortina d’Ampezzo. La direzione regionale Veneto dell’Agenzia del demanio ha messo all’asta due compendi immobiliari e la commissione aprirà la gara il prossimo 27 giugno, alle 11, nella sua sede, con offerte segrete, per l’aggiudicazione dei due lotti.

Uno dei due compendi è rappresentato dalla ex casa forestale, che si trova a lato della strada 48 delle Dolomiti, a una quindicina di chilometri dal centro di Cortina, in una piana tra le stazioni di partenza degli impianti di risalita delle Cinque Torri e quelli del Col Gallina, a breve distanza dal passo Falzarego, il valico dolomitico che collega la conca d’Ampezzo a Livinallongo e alla Val Badia, attraverso il passo Valparola. A Cortina l’edificio è noto per aver ospitato attività del Magistrato alle acque e in seguito l’esercizio ricettivo “dalla Nonna”.

E’ disabitato e in disuso ormai da diversi anni. Nel bando dell’Agenzia del demanio si legge: “il compendio è costituito da un fabbricato principale, che si sviluppa su tre piani fuori terra, una autorimessa, un ulteriore fabbricato accessorio in legno, oltre a un’area scoperta pertinenziale di circa 2.200 metri quadrati. Il complesso risulta edificato negli anni Trenta, per essere destinato a casa forestale e, in seguito, a bar ristorante. Il fabbricato principale in muratura, interamente intonacato, risulta coperto con tetto di larice e manto in lamiera di ferro zincato. La distribuzione interna degli ambienti, in tutti e tre i piani, è quella tipica della casa veneta con corridoio centrale che permette l’accesso ai quattro vani laterali. Lo stato manutentivo generale è sufficiente”. Si rileva che il compendio risulta di interesse culturale “in quanto è testimonianza significativa dell’organizzazione funzionale e degli stilemi architettonici dell’edilizia funzionale dell’alto Bellunese”. Risulta dismesso dalle finalità governative nell’aprile 2016; la vendita è stata successivamente autorizzata dal Ministero dei beni culturali. Il prezzo a base d’asta è di 2 milioni 470 mila euro, con l’obbligo di cauzione di 247mila. La superficie commerciale è di 510 metri quadri; quella coperta di 240 metri; quella scoperta di 2.268 metri quadri. La classe di prestazione energetica è G, molto bassa. L’annuncio della vendita all’asta è pubblicato all’albo pretorio del Comune di Cortina d’Ampezzo. L’altro lotto in vendita è l’ex Forte Vecchio a Cavallino Treporti, sul lungomare San Felice, in vendita a 2 milioni 227 mila euro.

Ultimo aggiornamento: 08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci