Brusco calo termico, prima neve sulle Dolomiti venete

Mercoledì 6 Ottobre 2021
Val di Zoldo, oggi, 6 ottobre 2021, prima nevicata stagionale sulla Civetta.
1

BELLUNO - Pioggia, neve e brusco calo delle temperature hanno portato d'improvviso l'autunno in Veneto, dove i fiocchi bianchi sono comparsi sulle Dolomiti e sulle Prealpi già alle quote di 1.800-2.000 metri. Un cambio di rotta, dopo una fase tardo estiva prolungata, che è stata determinata dall'arrivo anche sul Nordest di una saccatura con aria fredda al suo interno, accompagna da venti di bora, che ha provocato un veloce abbassamento delle temperature. Termometri ampiamente sotto zero nelle stazioni più alte delle Dolomiti bellunesi. In alcune località, come Passo Giau, il manto bianco ha già reso il paesaggio invernale, così come anche in Val Comelico.

Le web cam dei rifugi mostrano cime innevate un pò ovunque. A seguito della perturbazione vi sarà an'avvezione di altra aria fredda da nord est. Il tempo dovrebbe migliorare da domani.  Nella foto: Val di Zoldo, oggi, 6 ottobre 2021, prima nevicata sulla Civetta.

Ultimo aggiornamento: 19:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA