Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'incognita meteo pesa sul turismo, a Cortina non c'è il tutto esaurito

Lunedì 8 Agosto 2022 di Marco Dibona
Cortina, il meteo inficia sul turismo

CORTINA D'AMPEZZO - «Siamo ancora in attesa di vedere un movimento importante», riassume Stefano Pirro, presidente della associazione degli albergatori di Cortina, nel valutare l'andamento turistico di agosto. Sta a significare che non c'è il tutto esaurito: «Il mese di luglio è andato molto bene, grazie anche ai numerosi ospiti stranieri spiega ora tocca ad agosto, che è tradizionalmente il mese degli italiani, molti dei quali stanno ancora lavorando e termineranno proprio a ridosso del Ferragosto: siamo molto ottimisti e confidiamo di avere il pienone nei prossimi giorni».


DANNI E DISAGI

La componente climatica e meteorologica sarà fondamentale. Dopo la canicola di luglio, che ha indotto molti a salire in montagna, queste piogge di agosto rischiano di inceppare il meccanismo: «Il tempo è determinante, perché se dovessero perdurare questi scrosci, con danni e disagi, finirebbero per pesare conferma il presidente ma noi confidiamo che anche quest'anno si ripeta il tradizionale arrivo degli italiani. Sappiamo che questo non è il mese degli stranieri e vediamo che gli italiani non sono ancora così presenti. Cortina si riempirà, credo già in questo fine settimana. C'è sempre stato un cambio, a metà del mese di agosto. L'ottimismo è d'obbligo». Se un tempo era possibile conoscere prima l'andamento, grazie alle prenotazioni, fissate con largo anticipo, oggi ormai l'accoglienza si concretizza spesso all'ultimo minuto. «Per il futuro sarà necessario programmare in maniera diversa. Ora confidiamo di fare un buon agosto, ma siamo già confortati dalle indicazioni che ci pervengono, relative al mese di settembre, che pare possa essere davvero buono». Cortina è comunque pronta ad accogliere gli ospiti. «Ad agosto sono tutti in piena attività - prosegue Pirro - con moltissime iniziative, per attirare ospiti e per intrattenere chi c'è già. E' importante vedere che ci sono molte manifestazioni non banali, di grande spessore». Se la stagionalità si sta allungando, all'inizio dell'estate, fra fine maggio e il mese di giugno, grazie allo sport, con eventi che attraggono migliaia di persone, nel culmine dell'estate Cortina si affida a cultura e spettacolo.

Diversi gli incendi: ecco chi è sempre in prima linea


EVENTI E OSPITI PRESTIGIOSI
Tutte le rassegne sono avviate, gli ospiti sono prestigiosi, l'attenzione mediatica è al massimo, complice anche la cassa di risonanza creata prima dai Campionati del mondo di sci alpino 2021, poi dai Giochi olimpici e paralimpici invernali Milano Cortina 2026. Alla fine di questa settimana ci sarà un efficace connubio, quando a Cortina arriverà il tour estivo di Casa Sanremo, con tre delle cinque serate previste in provincia di Belluno. Venerdì 12 agosto pre-serata con Amadeus in collegamento, show cooking e giovani artisti emergenti; sabato 13 toccherà a una serie di interviste a personaggi di spicco, prima del concerto di Gianluca Grignani; domenica 14 intrattenimento con dj set. Il grande palco semovente stazionerà a Socrepes, al centro delle piste da sci della Tofana. Ci sarà quindi spazio anche per i giovani, in una località che tende invece a dedicare più attenzione, l'estate, agli ospiti più maturi. Non è un caso: a Socrepes e in tutto il comprensorio si sta puntando molto sulle attività in bicicletta, con il trasporto sugli impianti di risalita e le discese lungo tracciati dedicati e riservati. E' una strada che richiede investimenti e tempi di attesa, perché si avvii un circolo virtuoso, ma andava comunque intrapresa, anche per colmare il ritardo accumulato nel tempo e per creare una alternativa all'intrattenimento consueto.
 

Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 07:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci