Truffarono 40 milioni di euro
ai risparmiatori: il reato è prescritto

PER APPROFONDIRE: belluno, gd consulting, risparmiatori, truffa
La mente della Gd Consulting, Addis Melaiu

di Olivia Bonetti

BELLUNO - Tutti i reati sono prescritti: Addis Melaiu, 44 anni di Milano, considerato la "mente" dell’organizzazione del caso Gd Consulting è un uomo libero. Non ha nessun conto aperto con la giustizia italiana: può girare tranquillamente nel nostro paese, dove ora abita, a Milano (e dove gli conviene stare visto che in Svizzera ha il procedimento in corso e rischierebbe guai).
Una beffa per le centinaia di risparmiatori che avevano affidato alla finanziaria Gd Consulting i loro soldi per investimenti "garantiti". La sentenza è arrivata nel terzo grado di giudizio in Cassazione a Roma dove erano ricorsi di difensori degli imputati, condannati in Appello: per tutti è stata dichiarata la prescrizione dei reati. Non erano molti i responsabili ancora nei guai, visto che già in secondo grado si era prescritta l’accusa di associazione a delinquere e erano rimasti solo i reati finanziari: oltre a Addis Melaiu che aveva preso 3 anni e 6 mesi di reclusione (erano 8 anni in primo grado) c’erano i condannati a 8 mesi, Denis Danieli, Emanuela Deola, Fausto Dolci, Luigi Sansonne, Alessandro Suanno, Franco Todeschini e Paolo Zanchi. A rappresentarli i loro avvocati tra i quali il feltrino Luciano Licini per Alessandro Suanno, che era il segretario della Gd. I legali delle difese hanno rappresentato come ormai fosse intervenuta la prescrizione per tutte le accuse. E i calcoli tornano, lo conferma la sentenza della Corte: per lo sciopero degli avvocati era stato calcolato che la prescrizione scattava il 4 novembre 2016. Nel frattempo però c’è stata un’udienza tecnica in cui era stato incaricato un perito per le trascrizioni: il processo si estingueva il 3 settembre 2016. Era già prescritto quindi alla data fissata per l’udienza, il 14 ottobre. 
Resta valido comunque il diritto delle parti civili di essere risarcite. Una "vittoria di Pirro", però, visto che soldi per il risarcimento non ce ne sono. E si parla di 40milioni di euro di danni per le centinaia di parti civili. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Ottobre 2016, 17:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Truffarono 40 milioni di euro
ai risparmiatori: il reato è prescritto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 42 commenti presenti
2016-10-17 17:09:47
Io una controllatina fiscale la farei a questi "poveri risparmiatori".Mi sembra la storia dei ladri di Pisa.
2016-10-17 16:24:47
Ma questa "legge prescrizione", ho sentito che l'anno inventata per favorire gente benestanti, e pure dei politici ancora qualche ventennio fa...
2016-10-17 15:24:56
Chi affida il proprio denaro per ottenere soldi facili si divide in due categorie: i furbi, che qualche volta indovinano e i mentecatti che non c'azzeccano mai. Nonostante queste notizie, i secondi si ripresenteranno a breve. Sembra di intravvedere una sostanziale differenza tra su e giù, ma ciò che determina la differenza è la quantità di sesterzi che girano, mentre i mentecatti sono uniformemente distribuiti, isole comprese, si rassegnino quindi i sostenitori di tesi diverse (i nomi sono sempre gli stessi).
2016-10-17 13:58:42
Spendeteli in cultura, viaggi, benessere, sana alimentazione... boicottare ori e investimenti vari che ingrassano solo sti personaggi
2016-10-17 12:49:46
Renzi abolisca la prescrizione, se va bene a lui e se si mette d'accordo con Alfano & C....