Toro si ribella al macello e carica a testa bassa: allevatore in rianimazione

Toro si ribella al macello e carica a testa bassa: allevatore in rianimazione
SELVA DI CADORE - Ha tentato in tutti i modi di ribellarsi al suo destino, colpendo l’uomo che lo stava portando al macello: alla fine però il toro dell’azienda agricola di Selva di Cadore non ha avuto scampo. Per l’allevatore invece conseguenze gravi: l’uomo, 34 anni, è stato elitrasportato all’ospedale di Belluno, dove è ricoverato in rianimazione.
L’infortunio sul lavoro è avvenuto ieri mattina poco dopo le 11 nell’azienda agricola “Milchhof Agostini” di Agostini Alberto in via Bacalin 6. L’ allevatore, Alberto Agostini, stava caricando il toro da macello, un animale di oltre 500 chili, sul camion per il trasporto alla macelleria di Santa Fosca. Ma il toro ha reagito con tutte le sue forze caricando l’allevatore che è caduto a terra. 



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Marzo 2017, 09:54






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Toro si ribella al macello e carica a testa bassa: allevatore in rianimazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-03-18 01:31:46
Come dar torto a questo povero toro?. Chiunque avrebbe fatto lo stesso. Quando l'uomo diventerà vegetariano o quasi, sarà sempre un bel giorno.
2017-03-15 15:37:33
Ci ha provato, povero toro. Era nel suo diritto di essere vivente.
2017-03-14 20:41:39
Contrappasso Dantesco
2017-03-14 15:43:07
povero toro
2017-03-14 10:26:57
Gia' il terzo caso di "Tori Ribelli" evasi o cattivi in pochi giorni: "Tora Tora Tora"