Alpinisti persi sulla Tofana di Rozes salvati dall'elicottero. Veneziano cade con la mtb ad Alleghe: ferito

Mercoledì 22 Settembre 2021 di Redazione Web
Elisoccorso, foto di repertorio

BELLUNO - Due emergenze consecutive hanno attivato a metà pomeriggio la centrale del Suem, allertata prima per una cordata di alpinisti belgi usciti fuori traccia dalla Via Eotvos-Dimai sulla Tofana di Rozes. I due, di 22 e 25 anni, che si trovavano all'altezza dell'undicesimo tiro, sono stati recuperati dall'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano e  trasportati al Rifugio Dibona.

L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è poi invece stato inviato ad Alleghe, lungo la pista da sci di Ru de Porta, dove D.S., 38 anni, di Marcon (Venezia), era caduto dalla sua mountain bike e si era procurato un probabile lieve politrauma. Imbarcato con un verricello di 40 metri, l'infortunato è stato accompagnato all'ospedale di Belluno. Il compagno è stato aiutato dal Soccorso alpino di Alleghe a portare a valle le biciclette.

Ultimo aggiornamento: 20:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA