Ladri in casa, gatto sparito: «Aiutateci a trovarlo»

Lunedì 18 Ottobre 2021 di Eleonora Scarton
Il gatto Sky
2

SEDICO - «Non usciamo mai la sera, non ci capacitiamo di come i ladri possano aver trovato il momento giusto per entrare in casa nostra». È rimasta senza parole, e con tanta paura intorno, Alessandra, una madre di famiglia residente a Mas di Sedico, che sabato sera si è vista violata nella sua abitazione. La casa che riteneva il suo nido, il suo posto sicuro è infatti stato visitato dai ladri che non si sono fatti scrupolo nel scassinare una porta finestra che dà proprio nella camera della figlia piccola per accedere all'interno. 


LA TESTIMONIANZA

«Siamo usciti con la bambina alle 18.30- racconta Alessandra -. È una cosa insolita in quanto non usciamo quasi mai alla sera. Ci siamo comunque premurati di chiudere tutto, porte, finestre e serrande. Siamo rientrati dopo cena, intorno alle 22, ed abbiamo subito notato che la rete del giardino era sfondata». La famiglia si avvicina quindi con sospetto all'abitazione e l'attenzione si concentra sulla serranda della camera della bambina. «Era stata alzata di forza e bloccata con dei fermi racconta ancora Alessandra -. Hanno poi spaccato la porta finestra riuscendo così ad entrare in casa ed a mettere a soqquadro tutte le stanze. Hanno aperto tutti gli armadi, i cassetti e si sono portati via quello che avevamo di valore». La famiglia ha sporto regolare denuncia ai carabinieri. «Siamo molto scossi per quanto è accaduto. Per la facilità con cui sono riusciti ad entrare nella cameretta di nostra figlia», racconta ancora Alessandra che con amarezza, che prosegue: «Quello che ci ha spaventato è il fatto che, uscire la sera, è per noi una novità, soprattutto perché la bambina è ancora piccola. Non capiamo quindi come possano aver previsto che saremmo usciti e, quindi, a puntarci». 


LO SFREGIO

Un altro elemento particolare è il fatto che il cane che hanno in casa sia stato drogato. Questo presuppone che sapessero che in casa c'era l'amico a quattro zampe. «Mi ha colpito il fatto che i ladri abbiano drogato il mio cane racconta la donna -. Abbiamo un Beagle che è molto iperattivo. Quando siamo rientrati in casa ci siamo accorti subito che aveva qualcosa che non andava in quanto era quasi immobile, le pupille dilatate». E poi il gatto Sky. In casa viveva anche un gatto che, quando ha visto quanto stava accadendo in casa, è scappato, e non è più tornato. La famiglia, oltre a cercarlo personalmente, ha fatto un appello social per ritrovarlo al più presto: non è abituato a rimanere fuori e potrebbe essere molto spaventato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento