Domenica 20 Ottobre 2019, 14:05

Max e quella passione per la bici: è morto "l'Angelo dei disabili"

 Massimiliano Baro

di Alberto Beltrame

SEDICO - Di chilometri ne aveva percorsi a migliaia, sempre in sella alla sua bici con la quale aveva pure partecipato a diverse competizioni a livello amatoriale. Ma ieri mattina, mentre scendeva da Combai di Miane (Treviso), è stato tradito da un tornante, ha perso l'equilibrio ed è scivolato sull'asfalto, andandosi a schiantare contro un'auto, guidata da un 39enne di Sedico, che stava procedendo in direzione opposta, risalendo la collina. L'urto sull'asfalto, nonostante il caschetto allacciato in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Max e quella passione per la bici: è morto "l'Angelo dei disabili"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-10-21 09:46:35
bastava andare piu piano, molto semplice
2019-10-21 08:58:20
Riposa in pace, sfortunato ciclista.
2019-10-20 21:27:00
R.I.P.
2019-10-20 21:16:38
Dispiace per il morto. Quelli però che ingiustamente hanno accusato l'autista di omicidio dovrebbero chiedere scusa.