Montagne di rifiuti ovunque: immenso lavoro per ripulire le valli

PER APPROFONDIRE: agordo, belluno, rifiuti
Montagne di rifiuti ovunque:  immenso lavoro per ripulire le valli

di Mirko Mezzacasa

AGORDINO - Ora l'Agordino è finalmente ripulito. Le immondizie lasciate ovunque dai turisti sono finite in discarica. Come ogni giorno da molto prima dell'alba anche ieri e lunedì le maestranze della Valpe hanno ripulito il territorio. Quello del personale Valpe è stato un lavoro straordinario per svuotare i bidoncini colorati e per ripulire strade o piazze dove i turisti o proprietari di seconde case ricordavano ci fossero le vecchie isole pedonali, un tempo unico punto dove conferire i rifiuti, anche quelli dell'ultimo momento. Forse anche per questo il commento più quotato sui social è: «Bene il porta a porta ma sarebbe utile sistemare anche un paio di punti di raccolta con le campane per i turisti che partono. Sarebbe solo un gesto di civiltà, cortesia verso l'ospite e buon senso». 


 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Gennaio 2018, 11:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Montagne di rifiuti ovunque: immenso lavoro per ripulire le valli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-01-11 18:46:57
Erano stati avvertiti dai tanti operatori turistici, i nostri sindaci e in primis il presidente del Unione Montana...Non han voluto dare ascolto, anzi hanno zittito a malo modo gli oppositori del sistema..e ora che se ne raccolgano...le immondizie...
2018-01-11 12:28:26
la colpa? ... è di chi ha progettato il nuovo sistmea di raccolta prensando di risparmiare qualche euro e adesso si è trovato a pagare dieci volte di più per ripulire il tutto ...ah, ah, ah !!! se non è danno erariale questo!!!
2018-01-11 09:41:00
mi dispiace trovare dei punti negativi, sulla raccolta differenziata porta porta, ma a chi organizza il servizio faccio presente che il sottoscritto e in parte altri famigliari ci siamo portati a casa parecchi sacchi di secco perche la raccolta durante le festivita natalizie (del Secco)nella mia zona e avvenuta giorni prima delle vacanze e alcuni giorni dopo l'epifania, a detta del regolamento si dovevano lasciare i sacchi fuori della porta aqbbandonati per giorni e giorni in strada,in mezzo ai cumuli di neve, situazione che civilmente trovo assurda. Credo che trovare una soluzione sia abbastanza semplice, sicuramente ci sono gli incivili ma in questo modo, si incentiva a diventarlo anche agli altri.
2018-01-10 22:25:38
La solita cricca romano-meridionale certamente.....
2018-01-10 19:27:05
Questo e' il regaletto indecente del turistume della nostra epoca.