Investe, uccide un uomo e scappa, poi ci ripensa: a processo per omicidio e fuga

Investe, uccide un uomo e scappa, poi ci ripensa: a processo per omicidio e fuga
 La Procura della repubblica di Belluno ha chiesto il rinvio a giudizio, per i reati di omicidio stradale con l'aggravante della fuga e omissione di soccorso, nei confronti di Denis Canzian, 31 anni, di Santa Giustina (Belluno), accusato di aver investito e ucciso, il 31 luglio scorso, Mansueto Venz (56 anni), a Can di Cesiomaggiore (Belluno), allontanandosi dal luogo dell'incidente.

Su richiesta del pm Roberta Gallego, il Gup Enrica Marson ha fissato per il 7 febbraio l'udienza preliminare. I familiari della vittima sono assistiti dalla Studio 3A. Venz, gelatiere emigrato in Germania e Austria poi tornato nel suo paese per assistere gli anziani genitori, stava portando a passeggio il proprio cane quando, sul ciglio della Strada Provinciale 12, è stato travolto dalla vettura, che però non si è fermata. A chiamare i soccorsi era stata una vicina di casa della vittima. L'investitore, rientrato a casa, sarebbe passato una prima volta sul luogo dell'incidente con l'auto della fidanzata poi sarebbe tornato con la madre sul posto, ammettendo le proprie responsabilità, affermando di aver pensato a un urto contro un cartello stradale, poi contro un animale.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Gennaio 2019, 11:29






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Investe, uccide un uomo e scappa, poi ci ripensa: a processo per omicidio e fuga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-01-16 21:35:14
Qua nomi e cognomi e per altre magagne no.....come si spiega?! Non erano stranieri????
2019-01-16 13:49:18
In tutti i giornali lo Studio 3A sempre pronto a farsi pubblicitità sulle disgrazie altrui, quando basta un semplice legale