Giovane ricercatore universitario si lancia nel vuoto dal Ponte Cadore

PER APPROFONDIRE: belluno, cadore, perarolo, ponte, suicidio, udine
Giovane ricercatore universitario  si lancia nel vuoto dal Ponte Cadore
PERAROLO (BELLUNO) - Ormai è noto come il ponte dei suicidi e ieri c'è stata un'altra vittima. Un ricercatore universitario, di 36 anni, si é allontanato ieri pomeriggio dalla sua casa di Udine. Le ricerche tramite il telefono lo davano in varie zone del Cadore fino all'ultima che lo localizzava proprio presso ponte Cadore. Alle 23 di ieri è stata trovata, vicino al ponte, prima la sua auto, una  Citroën C3, e poi il corpo in fondo allo strapiombo. Si è buttato dal punto più alto, 100 metri, nel comune di Perarolo. Una persona molto intelligente che si era laureata con 110 e lode e stava lavorando all'Università.

Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284; Telefono Azzurro 1.96.96; Progetto InOltre 800.334.343; De Leo Fund 800.168.768
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 2 Aprile 2019, 09:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giovane ricercatore universitario si lancia nel vuoto dal Ponte Cadore
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2019-04-04 16:18:52
Basta con questi RIP ! Non siete nemmeno capaci di scrivere due parole commosse e ve la sbrigate con una sigla? Molto american, vero? Molto ggiovanile,vero?
2019-04-03 20:38:22
niente paradiso anche per lui? o era mussulmano.
2019-04-02 13:32:14
Mi ricordo quando questi fatti, per un senso di pieta', venivano confinati in trafiletti nelle ultime pagine. Adesso vengopno annunciati con titoli sensazionalisti.
2019-04-03 10:58:13
Il sensazionalismo andrebbe mitigato con delle reti di protezione (ed eventualmente telesorveglianza, ma andremmo troppo oltre le capacità intellettive di certe amministrazioni specie se a guida leghista). Non che questo possa prevenire i suicidi in generale ma quantomeno dissuaderne l'imitazione che la triste fama di quel ponte, il sensazionalismo mediatico, gli ha cucito addosso.
2019-04-02 13:30:36
Tanti numeri verdi, sarei curioso di sapere quante vite hanno salvato... dubito che un disperato possa chiedere aiuto....