Mercoledì 23 Ottobre 2019, 22:34

Piloti in volo con i grifoni: i rapaci tra i parapendii

Piloti in volo con i grifoni: i rapaci tra i parapendii

di Daniele Mammani

Deltaplani, parapendii e grifoni. Di sicuro anche Leonardo da Vinci sarebbe stato invidioso dei piloti che i giorni scorsi hanno potuto volare sui cieli della Vallata feltrina assieme a uno stormo di grifoni. Più di una decina di esemplari di questo grande rapace, che vanta un’apertura alare anche superiore ai 2 metri e mezzo, hanno sfruttato le correnti ascensionali vicine ai costoni del Monte Avena insegnando “come si fa” ai piloti di deltaplano e parapendio in volo sulla zona. Gli esemplari di Gyps fulvus Linnaeus si sono aggregati ai piloti in aria volando assieme a loro per poi, «grazie a una maggiore efficienza - spiega Andrea Schenal pilota del Para&Delta club Feltre e autore di alcune foto intense - ci hanno lasciati sul posto e si sono diretti verso la zona di Asiago». Uno spettacolo e un’occasione unica per chi ama il volo. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Piloti in volo con i grifoni: i rapaci tra i parapendii
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-10-24 18:47:44
La natura ci regala spettacoli inpagabili e ineguagliabili.
2019-10-24 08:55:40
Io li ho osservati veleggiare lungo le creste sempre isolati o in piccoli gruppi, salvo raggrupparsi in grandi assembramenti - oltre 40 esemplari osservati di persona - quando avvistano qualcosa di commestibile (per loro). In questa stagione i giovani dovrebbero cercare nuovi territori o migrare verso Sud. La riserva di Cornino (in Friuli) ha segnalato quest anno la presenza di oltre 300 esemplari di grifoni. Nello zoo di Salisburgo, nei cui dintorni esiste un'altra colonia di questi grandi volatili, li ho visti passeggiare in mezzo alla gente come i pellicani di Mykonos.