Domenica 27 Gennaio 2019, 21:48

«Mi ha travolto e è fuggita, aiutatemi». È caccia alla pattinatrice "pirata"

Pattinatrice "pirata" al palaghiaccio  «Io travolto, poi la fuga. Aiutatemi»

di Daniele Mammani

LENTIAI/FELTRE - «Non covo un sentimento di rabbia, chiedo soltanto che l’autrice del fatto si faccia carico delle proprie responsabilità. Sono cose che accadono». Andrea Schievenin, ancora in ospedale per il decorso post operatorio, è dispiaciuto mentre racconta dell’incidente accadutogli domenica 20 gennaio, al palaghiaccio di Feltre. L’uomo è rimasto vittima di uno scontro in pista con una pattinatrice sui 20 anni che si è dileguata dopo l’incidente. Tramite i social ha chiesto aiuto ai feltrini o a chi conosce la ragazza, fornendo la descrizione della pattinatrice “pirata”. «Ci vorranno più di cinque mesi - prosegue Andrea - per riacquistare a pieno la mobilità della gamba, ma quello che più dispiace è che la ragazza che mi ha investito non si sia fermata. In fin dei conti può accadere anche se magari, da parte sua, una velocità più bassa avrebbe evitato tutto questo». 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Mi ha travolto e è fuggita, aiutatemi». È caccia alla pattinatrice "pirata"
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2019-01-29 08:39:15
Rigore per la Juve!
2019-01-28 20:55:17
A mio genero lo scorso anno è stato investito in una pista da sci di S. Candido da una ragazzina austriaca.....è rimasto a terra svenuto e poi portato in Ospedale e non ha ancora superato il trauma!! Nessuno si è fatto vivo: anzi!!!
2019-01-28 19:43:41
Chissà che ci siano dell le immagini delle telecamere , per poter verificare il fatto e le eventuali responsabilità
2019-01-28 19:41:57
Per la legge italiana se causi un danno ad una persona lo devi risarcire , penso anche per quella del buon senso
2019-01-28 19:40:53
Vai adesso una persona, NON ti fermi = INCIVILE