Mercoledì 10 Ottobre 2018, 12:00

Nevegal salvo, ma solo per la prossima stagione: «Poi chiudiamo tutto»

PER APPROFONDIRE: impianti, nevegal, salvataggio, sci
Nevegal salvo, ma solo per la prossima stagione: «Poi chiudiamo tutto»

di Alessia Trentin

Belluno La stagione in Nevegal è salva. Ma il capitolo non è chiuso. È un lieto fine solo a metà quello del Colle: l'Alpe assicurerà l'attività per la stagione invernale e quella estiva, ma poi il cda saluterà tutti, farà un passo indietro e non verserà più un euro. Adieu, è stato bello ma arrivederci. È la conclusione di un mese di patimenti, riflessioni, incontri, raccolte fondi e previsioni catastrofiche. Per ora si può tirare un sospiro di sollievo, grazie anche all'impegno della Regione le piste apriranno e probabilmente il Comune investirà per potenziare la stagione calda, poi si vedrà. La decisione assunta lunedì sera dall'assemblea dei soci dell'Alpe è solo un punto di partenza: ora inizia la caccia a nuovi investitori.  «Questo cda ha deciso di gestire ancora per una stagione, poi basta annuncia il presidente Maurizio Curti -. Ci impegneremo già a partire dai prossimi giorni a creare una cabina di regia per invogliare chi voglia candidarsi all'ingresso nella compagine societaria. Una delle vie possibili potrebbe essere l'aumento di capitale, vedremo, i tecnicismi percorribili sono tanti». Di certo l'Alpe non chiuderà. La società
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Nevegal salvo, ma solo per la prossima stagione: «Poi chiudiamo tutto»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-10-11 11:47:01
e avanti, un passo alla volta, e pi si torna indietro
2018-10-10 16:46:20
Il bellunese è in cammino, chi in Friuli e chi in Trentino, si cerca di seguire Sappada che ha già fatto da apripista
2018-10-10 22:23:41
E l'Euganea dove la facciamo camminare? Meglio il Trentino, il Sud Tirolo o il Friuli Venezia Giulia?